Quantcast
Podismo

Urban Trail Aurelia Antica, Costa d’Argento pigliatutto all’evento firmato Skeep

Urban Trail Aurelia Antica - partenza

GROSSETO – Successo anche per la decima tappa del circuito di podismo Uisp Corri nella Maremma. A Grosseto nell’Urban Trail Aurelia Antica, organizzato dall’Asd Skeep, ennesima domenica targata Costa d’Argento che vince entrambe le gare maschile e femminile più la staffetta del cuore (foto Roberto Malarby).

Nella gara femminile ancora la sfida interna alla squadra dell’Argentario che vede Marcella Municchi trionfare (decima vittoria nel Corri nella Maremma che la porta al quarto posto nella lista delle atlete con più vittorie nel circuito) davanti a Marika Di Benedetto. Ora sono otto i punti di vantaggio nella classifica top runners sulla compagna di squadra, primo match point nella prossima tappa di Orbetello. Grande gara di entrambe le atlete che hanno tagliato il traguardo a ridosso dei primi dieci uomini. Soltanto la livornese Monica Marchi (Atletica Amaranto), nuova ai podi del Corri nella Maremma, spezza il dominio Costa d’Argento con Debora Marzullo quarta e Angela Mazzoli quinta. La Marzullo trionfa nella staffetta del cuore insieme ai compagni di squadra Alessandro Galatolo, Michele Alocci e Lorenzo Sabatini, fratello di Ambra Sabatini, la campionessa paralimpica di Tokyo, oggi testimonial della manifestazione.

Tra gli uomini Jacopo Boscarini (Atletica Costa d’Argento) conferma il successo 2019. Per l’atleta dell’Argentario la 90esima affermazione in una gara del Corri nella Maremma. Grande sfida dietro con Michele Checcaci (Team Marathon Bike) che ha la meglio su Alessandro Iacomimo (Atletica Follonica). Per Checcaci è il 14esimo podio Corri nella Maremma (ottavo atleta di sempre in questa statistica) che gli permette di portarsi al terzo posto provvisorio nella classifica top runners superando il compagno di squadra Lembo. Per Iacomino, invece, terzo podio in carriera. Chiudono i punti top runners Christian Fois (Atletica Costa d’Argento), Alessandro Masetti (Atletica Montefiascone) e Gabriele Lubrano (Atletica Costa d’Argento), che torna a segnare punti top runners dopo il rientro in Feniglia.

Tra i verdetti del Corri nella Maremma 2021 dopo questa tappa c’è il successo matematico nella categoria JM di Alessandro Galatolo (Atletica Costa d’Argento), nella A di Jacopo Boscarini (Atletica Costa d’Argento) e in quella H di Renato Goretti (Track and Field Master Grosseto) che si aggiungono a quelli già sanciti dalla gara in Feniglia dove gli atleti Costa d’Argento Jacopo Boscarini (top runners), Claudio Nottolini (E) Marika Di Benedetto (I) , Marcella Municchi (N ) si erano già assicurati le vittorie finale.

Le altre categorie saranno decise nel territorio di Orbetello: saranno infatti nel territorio comunale del Gs Reale Stato dei Presidi le due tappe finali: l’8 dicembre la tradizionale Natalina di Orbetello e il 19 la finale al Wwf della Giannella.

commenta