Quantcast

30 anni di Auser Filo d’argento: una vita all’insegna del volontariato

Più informazioni su

FOLLONICA – L’associazione Auser Filo d’argento di Follonica – ha commentato la presidente Rosalia Spoto –  ha festeggiato 30 anni di attività, con una mostra fotografica relativa alle iniziative svolte nei confronti della collettività e un pranzo per i soci e familiari”.

“L’Auser Filo d’argento di Follonica è nata nel 1991, due anni dopo che Bruno Trentin aveva dato vita all’Auser nazionale, esprimendo la lungimirante visione di un uomo che rilanciava il valore della solidarietà in un mondo sempre più individuale e diseguale”.

“L’acronimo ‘Auser’ significa ‘Autogestione Servizi’ – ha proseguito – e l’associazione di volontariato svolge un’azione, rivolta a persone che vivono delle fragilità, attraverso il trasporto sociale, contatti telefonici e servizi di vicinato; contemporaneamente costruisce momenti di socializzazione, di svago, di incontri culturali e d’incontro intergenerazionale”.

“Nel volontariato è centrale – ha concluso –  l’attenzione alla persona, risulta determinante la fiducia e la condivisione di valori per costruire relazioni, progetti e per immaginare il futuro. L’Auser Filo d’argento promuove l’invecchiamento attivo e sostiene l’acquisizione di competenze digitali per l’anziano, affinché non sia escluso dai rapidi cambiamenti culturali e tecnologici dell’età contemporanea per poter continuare a partecipare alla vita democratica del Paese”.

Più informazioni su

Commenti