Quantcast

Natale a Grosseto, in piazza Dante arrivano i mercatini: casette in legno e specialità locali

GROSSETO – Dopo l’annuncio del programma di eventi “Al Cassero… è Natale” – organizzato dall’Istituzione Le Mura in collaborazione con il Comune di Grosseto – ecco la seconda novità di questo Natale: da sabato 27 novembre infatti nel centro storico si comincerà a respirare aria di festa grazie al Ccn – Centro commerciale naturale del Centro storico e al Comune che faranno arrivare in piazza Dante i mercatini natalizi.

Ventidue tipici chalet in legno riempiranno la piazza principale della città, dove cittadini e turisti potranno trovare prodotti tipici enogastronomici del nostro territorio (e non solo), oggetti, libri e tanto altro: gli stand saranno aperti tutti i giorni fino a martedì 28 dicembre, dalle ore 10 alle ore 19.

Sabato 27 novembre alle 18 è prevista l’inaugurazione con l’accensione delle luci natalizie e della filodiffusione. Oltre alle aziende del territorio ci saranno anche tanti operatori provenienti da tutta Italia: Norcia, Cascia, Puglia e Campania. Con un’attenzione particolare anche per chi soffre di allergie o intolleranze, con uno stand dedicato ai prodotti senza glutine. E poi tanti oggetti tipici del Natale: profumi, giocattoli, libri.

«Con questa iniziativa – spiega il presidente del Ccn Centro storico di Grosseto, Enrico Collura – rispondiamo a una richiesta che il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna ci rivolse due anni fa. Ci siamo impegnati molto e finalmente quest’anno siamo orgogliosi di presentare i mercatini natalizi. Sarà uno spazio sicuro: sarà sempre presente un addetto alla sicurezza che vigilerà sul mantenimento delle distanze e sul corretto comportamento dei visitatori e in più punti saranno presenti dispenser con l’igienizzante per le mani. Chiediamo a tutti di collaborare, così che questa iniziativa sia veramente una festa».

Oltre al tradizionale maxi-albero di Natale e all’illuminazione (quest’anno ancora più ricca), a rallegrare il cuore di Grosseto ci sarà anche la filodiffusione.

«Un ruolo centrale è affidato ai nostri negozi, che come sempre si vestiranno a festa per il periodo natalizio – dice Collura –: i mercatini rappresentano un potenziamento dell’offerta del centro storico e un invito a venire a fare una passeggiata e fare qui i propri acquisti natalizi. Noi ci impegniamo a offrire il meglio, ai cittadini chiediamo di collaborare e di preferire i nostri negozi piuttosto che gli acquisti sul web. È la prima volta che come Ccn organizziamo un evento così importante: sicuramente ci sarà spazio per migliorare, ma il messaggio che per noi è fondamentale trasmettere è che insieme possiamo fare molto per la nostra città e per la sua economia».

Commenti