Quantcast

La Pallavolo Grosseto vola con le Under 16, battute Follonica ed Elba

GROSSETO – Altre due belle vittorie per le squadre Under 16 della Pallavolo Grosseto. Ultima partita di andata del girone A con le Under 16 Beauty Center che prevalgono 3-0 sul Follonica, per un risultato entusiasmante conquistato davanti ad pubblico caloroso. “Finalmente la squadra si è fatta sentire – ha commentato la dirigenza grossetana – si è visto un bel gioco e la soddisfazione che il lavoro fatto in palestra stia dando i suoi frutti. E ora avanti nella consapevolezza di fare sempre meglio”. Le convocate: Gaia Buonocore, Margherita Verni, Elena Settepassi, Carlotta Scotto, Lisa Montomoli, Elisa Di Clemente, Diletta Domenichelli, Sofia Romano, Benedetta Guerrini, Ester Ducchi, Clara Sestini, Nicole Innocenzi e Gaia Tizzi. Mister Roberta Colella, dirigente accompagnatore Dana Pitardi.

Pallavolo Grosseto Under 16 - Paioletti

Successo esterno per le Under 16 Giorgio Peri, che abbattono 3-0 la giovane ed agguerrita compagine dell’Elba con i parziali di 10-25, 16-25 e 15-25. Il coach Spina ha ricevuto in pieno le risposte attese da tutti i reparti alternando sul campo di gioco tutte le tredici bimbe a sua disposizione.
Ottime in battuta e ricezione, attente in copertura e novità della partita molte le conclusioni vincenti da posto 3, le grossetane sono stabili al secondo posto con il Cecina a comandare il girone B.
Le convocate: Sara Allegro, Rachele Balestri, Asia Barbarossa, Lucrezia Bertelli, Matilde Bronchini, Giulia Caliani, Elena Costa, Federica Loguercio, Giada Lucchesi, Matilda Marzocchi, Lara Pettorali, Federica Sallei e Marica Saviello.

Altra sconfitta nel Campionato di Prima Divisione per le ragazze di Stefano Spina contro il New Volley Venturina. Questa volta, nonostante il torneo venga affrontato senza velleità di vittoria, il tecnico non può essere contento della prestazione della squadra vista giocare ad alti livelli solo nel terzo set, stravinto. Ma i punteggi sonanti degli altri tre, giocati contro una squadra buona ma non insormontabile, sono un forte campanello d’allarme.

Commenti