Quantcast

A Grosseto nasce il Comitato 10 febbraio in ricordo delle vittime delle foibe

Più informazioni su

GROSSETO – Anche a Grosseto si è costituito in questi giorni il Comitato 10 febbraio, organizzazione già presente in altre regioni d’Italia.

“Il Comitato 10 febbraio – spiega la referente di Grosseto, Francesca Carpenetti – è un’associazione di promozione sociale nata nel 2005 seguendo le indicazioni della legge 92/2004 istitutiva del Giorno del ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale, che condussero al massacro di 20.000 persone durante la stagione di terrore delle Foibe ed al successivo Esodo di 350.000 connazionali”.

“È più che mai attuale, oggi – commenta Carpenetti -, mantenere il ricordo della tragedia delle foibe e del dramma dell’esodo, soprattutto tra i giovani e per i giovani, specie quando si parla di convivenza tra popoli e culture. E considerare che la storia del confine orientale è una storia d’Italia, non di una regione”.

“Il Comitato di Grosseto vuole raccogliere, oltre agli esuli che vivono nel nostro territorio- prosegue Carpenetti -, cittadini italiani che, pur senza avere un legame diretto o familiare con tali accadimenti, si accostino con particolare sensibilità a queste pagine di storia. L’intento è di operare, in stretta collaborazione con il Comitato 10 febbraio nazionale, con tutte le associazioni culturali, storiche e scolastiche, e con le amministrazioni locali del territorio grossetano interessate a svolgere ogni azione utile per conservare la memoria di quei drammatici eventi per troppo tempo dimenticati o ignorati”.

“L’intento del Comitato10 febbraio, attraverso la collaborazione da parte di istituzioni ed enti, è quello di realizzare studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da mantenere vivo il ricordo della storia del confine orientale italiano. Per questo organizza conferenze, spettacoli teatrali, concerti, mostre e manifestazioni nelle scuole, per i comuni e gli enti locali in generale, per le associazioni e i liberi cittadini in Italia e all’estero. Inoltre, svolge attività di consulenza storica”, conclude Francesca Carpenetti.

Per informazioni e iscrizioni: tel. 351 5983101 / comitato10febbraiogrosseto@gmail.com

Più informazioni su

Commenti