Quantcast

Sconfitta contro il Baloncesto per le ragazze della Gea, Faragli: «Lottato fino alla fine»

GROSSETO – La Gea Basketball Grosseto rimedia un’altra sonora sconfitta sul campo del Baloncesto Firenze (90-42) nella settima giornata del campionato di serie B, ma dopo aver disputato una gara dignitosa, grintosa, nonostante un organico rimaneggiato, con sole otto atlete a referto. Nel primo periodo le ragazze di Luca Faragli hanno lottato testa a testa con la corazzata fiorentina, andando al primo riposo sotto di sette punti. Dall’11’ di gioco il Baloncesto ha cominciato a stringere la difesa, facendo segnare appena quattro punti (segnati da Perillo e Nermettini) alle avversarie nel secondo periodo.

Senza storia la ripresa, con la squadra di casa, trascinata da Diletta Donadio, miglior realizzatrice con 21 punti, che è arrivata quasi a cinquanta punti di scarto. In casa Gea si è rivista una buona Teresa Vallini, mentre è apparsa in evidente crescita Miriam Perillo. Segnali importanti per il prosieguo del difficile torneo.
“Ho visto un’altra squadra rispetto alla partita contro il Florence – è stato il commento finale del coach Luca Faragli – almeno le mie ragazze hanno reagito. E’ insomma andata decisamente meglio rispetto alle precedenti uscite: le bimbe non si sono rassegnate, hanno lottato fino alla fine. Hanno tirato, hanno difeso, ma non potevamo fare di più contro una squadra fortissima”.

Baloncesto Firenze-Gea Grosseto 90-42
BALONCESTO: Goracci 9, Giovannini, Ghiribelli 8, Casconi 10, Rossi 3, Fortini 8, Losi 9, Benucci, Trucioni 6, Salib 5, Donadio 21, Diouf 9. All. Scano.
GEA GROSSETO: Nermettini 7, Vallini 12, Moscatelli 3, Bellocchio 5, Perillo 11, Lambardi 2, Di Stano, Simonelli 2. All. Faragli.
ARBITRI: Magazzini di Pontassieve e Cammilli di Empoli.
PARZIALI: 26-19, 47-23; 73-31.

Commenti