Quantcast

Grosseto Volley sugli scudi, primo stop in campionato per le Under 16 dell’Invicta

GROSSETO – Battuta d’arresto per le Under 16 dell’Invicta Volley che escono con le ossa rotte nel derby contro il Grosseto Volley School con un risultato di 3 set a 1 ( 25-13, 22-25, 25-23, 25-19). Turno infrasettimamale amaro dunque per il team guidato dai coach Ausanio e Chiappelli che nello scontro diretto per il primato in classifica si fanno sorprendere da un buon Grosseto Volley che con grinta e un buon servizio ha fin da subito messo sotto pressione la ricezione della squadra ospite. Dopo un primo set ad appannaggio della squadra di casa, reazione dell’Invicta che si aggiudica il secondo set nonostante lo svantaggio iniziale. Partita in bilico negli ultimi due parziali ma le differenze sono state lucidità in attacco e determinazione, mancate alle ragazze dell’Invicta.

“Sapevamo che il Grosseto Volley era una buona squadra e la favorita del girone – ha commentato l’allenatore Ausanio – però da parte nostra c’è stato un approccio sbagliato alla partita, inizialmente siamo scesi in campo contratte: ci è mancata la grinta e il mordente che da sempre ci contraddistingue.Siamo una squadra giovane quasi interamente 2007 e 2008 e che quindi sta giocando sottocategoria in campionato di uno/due anni, quindi abbiamo ancora ampi margini di miglioramento e la crescita passa anche da queste partite. Abbiamo concluso il girone d’andata in seconda posizione un buon risultato, abbiamo due settimane di pausa prima dell’inizio del girone di ritorno dove ci ricaricheremo e proveremo a migliorarci ulteriormente”.

La formazione dell’Invicta Volley: Alfieri, Ambrosecchio, Bosi (K), Cappelli, Coratti, Geracitano, Giorgi, Goracci, Marretti (L), Parronchi, Petrucci, Rolando.

Commenti