Quantcast

Ragazzino distrugge le fioriere di un’abitazione: il danneggiato lo riconosce sui social. Denunciato

Più informazioni su

ARCIDOSSO – Aveva distrutto con rabbia alcune fioriere davanti ad un’abitazione. Non era servito a nulla neppure l’intervento del proprietario che aveva chiesto conto del suo gesto.

I carabinieri della tenenza di Arcidosso hanno così denunciato alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Firenze, un diciassettenne di Arcidosso, responsabile dei danneggiamenti.

Il fatto è avvenuto nel centro abitato di Arcidosso, diverse sere fa. Il proprietario di casa , dopo aver udito dei forti colpi provenire dalla strada, si è affacciato, trovando il ragazzo che, con rabbia, stava prendendo a calci le sue fioriere, continuando nonostante gli inviti a smettere.

Dopodiché il 17enne si era allontanato senza dire nulla, per cui l’uomo è sceso in strada raggiungendo il ragazzo, a cui ha chiesto conto e ragione della sua azione. Il giovane però non ha dato alcuna risposta né forse nemmeno rilevato la presenza dell’uomo che gli rivolgeva parola, andandosene per la propria strada, lasciando di stucco il danneggiato. L’uomo l’indomani ha sporto denuncia, a carico di ignoti – non avendo mai visto il ragazzo – descrivendolo però sommariamente.

A partire dalla descrizione del soggetto, i Carabinieri di Arcidosso hanno avviato la dovute verifiche, orientandosi sin da subito verso un minore residente in quel centro, già sospettato in passato di essersi reso autore di comportamenti analoghi. Ricostruita la rete di amicizie del giovane, e monitorando alcuni profili social, i Carabinieri sono riusciti ad estrapolare infine lacune immagini del diciassettenne, che veniva così riconosciuto dal denunciante. Il ragazzo è stato così deferito in stato di libertà, per il reato di danneggiamento, alla Procura per i Minori di Firenze

Più informazioni su

Commenti