Quantcast

Conte Max fa cantare Vivarelli Colonna e Culicchi: serata karaoke per la politica grossetana

GROSSETO – Avversari in politica, ma amici nella movida. Sarà stato il Conte Max, che come pochi in Maremma riesce ad unire proprio tutti, o l’irrefrenabile voglia di divertimento, ad aver dato vita ad un insolito e simpaticissimo momento ieri sera, in uno dei locali della città. Protagonisti, il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il suo sfidante alle scorse amministrative, l’ex candidato Leonardo Culicchi, oggi consigliere comunale del Pd.

Sulle note di Cuccurucucù di Franco Battiato, i due hanno inscenato un duetto che ha fatto ballare tutti gli ospiti della serata. A dire la verità, le storie Instagram mostrano un Vivarelli Colonna “one man show” al microfono, accompagnato da un timido Culicchi, più sciolto al momento del ritornello. D’altra parte, chi riesce a star fermo e zitto, e a non scatenarsi, quando parte “Cuccurucù Palomaaaaaaa”?

Ma ogni karaoke che si rispetti ha anche un momento malinconia: ed ecco il consigliere dem che, rivolgendosi al sindaco, sulle note di L’emozione non ha voce, offre un’inedita versione del testo di Adriano Celentano: “Io non so parlar di social perché te sei troppo forteLa città la guidi te, anche con me forse male non è“, ed è un successo.

Commenti