Quantcast

Casi in aumento, green pass solo per vaccinati: allo studio la soluzione adottata in Austria

GROSSETO – Green pass solo per i vaccinati. È questa l’ipotesi allo studio del Governo per cercare di arginare la quarta ondata. Da qualche giorno l’incidenza del virus sta tornando a crescere e l’aumento del numero di nuovi casi giornalieri sta preoccupando l’esecutivo. Per questo si stanno studiando nuove misure di contenimento del contagio e per frenare la curva del coronavirus.

Negli ultimi giorni anche in Toscana i nuovi casi sono in aumento: oggi sono 430, ieri erano sopra quota 500. Insomma rispetto alla settimana scorsa il quadro complessivo sulla diffusione del virus è peggiorato e rimane molto in evoluzione.

Per questo il Governo sta penando ad un piano anti-chiusure che comprende varie misure e tra queste anche il “green pass esteso”: in questo caso la certificazione verde si potrebbe ottenere soltanto con il vaccino e non con il tampone. Per il momento rimane soltanto un’ipotesi, così come è una possibilità quella di aprire la vaccinazione senza prenotazione per tutti.

Intanto dall’1 dicembre per chi ha da 40 a 60 anni potrà accedere ai percorsi per la terza dose purché siano già trascorsi sei mesi dalla seconda.

Commenti