Quantcast

Censimento a Massa Marittima: tutto quello che c’è da sapere

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Il Comune di Massa Marittima informa i cittadini che l’istituto nazionale di statistica (Istat) sta svolgendo in questi giorni il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, divenuto annuale dal 2018 e non più decennale. Il censimento coinvolge un campione rappresentativo di famiglie sul territorio nazionale, in tutto sono 2milioni e 472mila 400 nuclei familiari intervistati, residenti in 4531 Comuni d’Italia, tra i quali Massa Marittima.

Tutte le famiglie coinvolte sono state informate con una lettera o attraverso una locandina affissa nell’androne del condominio o dell’abitazione. Le persone coinvolte, per legge, sono obbligate a rispondere al questionario. In caso di mancata risposta sono previste delle sanzioni amministrative.

Ecco come fare. Sono due le tipologie di censimento: una sulla popolazione (censimento da Lista) e una areale (censimento di tutte le abitazioni di una via).

Per il censimento cosiddetto “da Lista” che consente all’Istat di raccogliere informazioni sulla popolazione, le famiglie coinvolte hanno ricevuto una lettera con un codice PIN e il seguente link https://raccoltadati.istat.it/questionario/ per rispondere al questionario in modo autonomo direttamente on line. La compilazione on line del questionario deve essere effettuata entro il 13 dicembre 2021. Per chiarimenti sulla compilazione autonoma on line è possibile contattare il numero verde: 800188 802, attivo tutti i giorni, compresi sabato e domenica, dalle ore 9 alle ore 21. In alternativa sempre entro il 13 dicembre, chi non può effettuare la compilazione on line o trova comunque delle difficoltà, può contattare il Comune allo 0566 906230 per richiedere un’intervista telefonica, oppure un appuntamento per la compilazione faccia a faccia con un operatore comunale, presso il centro comunale di rilevazione o direttamente nella propria abitazione. Le persone che entro tale data non avranno ancora provveduto, potranno essere ricontattate nella cosiddetta fase finale di recupero.

Per il censimento areale, invece, che riguarda tutte le famiglie che abitano in una via, non è prevista la compilazione autonoma on line. Le famiglie, anche in questo caso, sono state già informate con la lettera o con la locandina affissa nell’androne del condominio o dell’abitazione. Entro il 18 novembre riceveranno una visita a casa di un rilevatore comunale che effettuerà nell’abitazione l’intervista. Nel caso che non trovi nessuno a casa il rilevatore ricontatterà la famiglia per prendere un appuntamento nell’abitazione o presso il centro comunale di rilevazione. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare lo 0566 906230.

Più informazioni su

Commenti