Quantcast

Grandi numeri e colpi di scena in Feniglia, Napolitano domina con Boscarini

ORBETELLO – La tappa in Feniglia del circuito di podismo Uisp Corri nella Maremma dà spettacolo. Numeri importanti, 150 iscritti e 126 giunti all’arrivo nonostante le condizioni meteo incerte, e una nuova vincitrice per Corri nella Riserva: è la 18 enne Elisa Napolitano, Atletica Grosseto, che si impone in una gara piena di colpi di scena battendo in volata Marcella Municchi (Atletica Costa d’Argento). La giovanissima non è nuova a grandi imprese, come quella del minimo assoluto sui 3000 siepi ai campionati assoluti di Rovereto. Tra gli uomini tutto secondo pronostico, con il trionfo di Jacopo Boscarini (Atletica Costa d’Argento).

Un bel ricordo unisce i due atleti (al tempo Jacopo era il tecnico di Elisa): nel 2018 la Napolitano ottenne il 18° posto ai campionati italiani cadette di cross oltre al titolo regionale nei 2000 siepi. Attualmente la ragazza è invece seguita da Claudio Pannozzo (ex ct dell’ olimpionico Stefano La Rosa). Onore anche alla Municchi che con una gara grintosa ha reso durissima la vita alla vincitrice guadagnando punti importanti nella classifica top runner sulla compagna di squadra Marika Di Benedetto, quarta dopo un brillante avvio, e preceduta dalla 17enne Matilde Fabriani (Atletica Cascina ). Quinta la rivelazione di giornata, la più giovane atleta in gara e vincitrice della gara junior, Sabrina Landini (Atletica Costa d’Argento) che precede la padrona di casa Sara Pettini (Gs Reale Stato dei Presidi).

Tra gli uomini con la terza vittoria in Feniglia, Boscarini chiude matematicamente i giochi per la classifica top runner, che si aggiudica per il decimo anno. Sul podio i viterbesi Marco Giannini (Atletica Montefiascone) e Marco Peretti (Runners Canino) che precedono tre giovani ragazzi maremmani sicuri protagonisti dei prossimi anni del Corri nella Maremma: 4° Alessandro Galatolo (Atletica Costa d’Argento , già finalista ai campionati italiani di Rieti under 18) , 5° Michele Alocci (Atletica Costa d’Argento , unico atleta top runners sempre a punti nelle ultime 5 gare) , 6° e vincitore della gara junior Alessandro Duchini (Atletica Grosseto , finalista ai campionati italiani di cross under 16). Dopo due anni il Corri nella Maremma ritrova Gabriele Lubrano, uno degli atleti più vincenti del circuito che scorta il giovane figlio Federico ad una grande prestazione.

L’ Atletica Costa d’Argento per questa manifestazione ha premiato anche il miglior over 50 al traguardo: i vincitori sono stati Marcella Municchi e il marito Claudio Nottolini.

Commenti