Quantcast

Recuperi e mach di coppa per il calcetto Uisp, Crystal Palace vincente a tavolino

GROSSETO – Settimana dedicata ai recuperi per il calcio a 5 a Grosseto, con particolare attenzione alle gare di coppa che così allineano tutte le squadre a due partite giocate.
Nel gruppo A già decise le due squadre che accederanno al tabellone Professionisti, con il Crystal Palace che si aggiudica a tavolino la sfida contro l’Fc Boccalone e prosegue il proprio percorso netto, mentre il Las Palmas Ristopub si impone 14 a 2 sui Wild Boars con Belhijou e Pizarro grandi protagonisti ed è già sicura quantomeno della seconda posizione, prima dello scontro diretto con la formazione di Matteo Ceri.
Nel girone B il Barbagianni piega 13 a 7 il Professione Casa di Federico Birelli, con Hasnaoui e Trabalzini in grande evidenza con un poker a testa, ma anche capitan Vagaggini si fa valere con un ottimo tris. Chigiotti e compagni salgono così al primo posto in solitaria.

Nel gruppo C l’Atletico Barbiere fa valere l’alto tasso tecnico contro l’Endurance Team e il 14 a 4 ottenuto grazie ai gol di Santamaria e Merkoqi permette alla squadra di Di Girolamo di cristallizzare la prima posizione nel raggruppamento.
Nel girone D l’Istia Campini sale a braccetto del Muppet al primo posto dopo il tennistico 6 a o sul Ristorante Il Melograno propiziato dal tris di Branca. Le due capoliste, già qualificate al tabellone Principale, si giocheranno la leadership nell’ultimo turno.
Recuperata anche una gara di Seconda Divisione girone B, quella con cui il Montalcino conferma l’ottimo stato di forma delle prime uscite vincendo 12 a 7 la gara contro una sempre temibile Istia Longobarda, in cui si mette in luce ancora una volta il baby Borghino. Ma l’esperienza di capitan Pacenti e di Ferretti timbra il parziale dell’allungo decisivo.

La zona Sud, differentemente da Grosseto, prosegue con il campionato, con la seconda giornata che vede formarsi in testa il duo O’Cugì-Ediltarquini. Un duello tra le due squadre e tra i due bomber di riferimento fino a questo momento, ovvero Tommaso Alocci e Francesco, decisivi nelle affermazioni delle proprie squadre. Alocci, infatti, sigla tutti i gol dei suoi nel 7 a 4 sul Circolo Giardino, mentre Francesco Conti trovs il supporto del fratello Alessio e nel 10 a 4 calato contro i Bitch Boys. La Robur Gladio, dopo aver ottenuto la vittoria a tavolino contro i Bitch Boys nel precedente turno, impatta 6 a 6 contro l’altra big Delfini Estetica Helios: Pierluigi Conti, Santi e Culmone equilibrano le avanzate di Paliciuc e Morelli. Le doppiette di Avallone e Calchetti, invece, premiano gli Spaccabotteghe, che ottengono i primi tre punti nel derby contro il Bibar: 5 a 3 il risultato finale.

Settimana di coppa anche per il calcio a 7, con l’andata dei quarti del trofeo. Programma però dimezzato per il rinvio di Essebi-Patathinaikos e Ps Car Center-Birrareal, dove il Nomadelfia ipoteca il passaggio alle semifinali con il 7 a 2 calato contro un Podere Casina che poco ha potuto contro le scorribande di Samuele Neri, Masiero e Carena. Più equilibrata e incerta la sfida tra Torniella e Barracuda, con la squadra di Tramannoni che la spunta di misura in trasferta 3 a 2 con Ingrati, Rossi e Medaglini a sigillare il successo.

Commenti