Quantcast

La figlia ricorda il giocatore Fabrizio Bartolini: è ancora suo il record di reti segnate con il Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Fabrizia Bartolini nel giorno del trentennale della morte del padre Fabrizio, il grande centravanti biancorosso che ancora oggi detiene il record di reti segnate con la maglia del Grifone, ricorda con grande affetto chi, alla nostra città, ha dato tantissimo. 

“Sono trascorsi 30 anni da quel 6 novembre 1991 – scrive Fabrizia Bartolini, quando te ne andasti a causa di una subdola malattia che giorno dopo giorno, ora dopo ora ti aveva allontanato da noi e da tutti quelli che ti volevano bene.”

“Sono trascorsi 30 anni, molte cose sono accadute, importanti sono stati i cambiamenti e molti di quelli che la domenica pomeriggio si divertivano di fronte alle tue giocate, ai tuoi scatti, alle tue reti non ci sono più. Sono trascorsi 30 anni durante i quali ho tenuto vivo il desiderio di non far svanire il ricordo di te e di quello che hai rappresentato per gli sportivi maremmani.”

“Ora questo desiderio si è realizzato grazie al presidente dell‘ Us Grosseto Mario Ceri e al vicepresidente Simone Ceri che hanno voluto ricordarti intitolandoli una delle due tribune del Centro sportivo di Roselle, fiore allocchiello della società biancorossa. In questo giorno, dunque, vanno a loro i ringraziamenti miei, di tutti i miei familiari e, credo di non sbagliare, anche di chi lo ha conosciuto. A te, babbo, va, invece, il mio pensiero, il mio ricordo, il mio cuore.”

Più informazioni su

Commenti