Quantcast

Gea senza pivot in casa del Castelfranco Frogs, Crudeli: «Gara da prendere con cautela»

GROSSETO – Visita ai Castelfranco Frogs per la Gea Basketball Grosseto, domani domenica alle 18, ovvero una delle formazioni ancora a secco di vittorie. I biancorossi di Pablo Crudeli, privi dei pivot titolari, dopo quattro turni del girone C di serie D sono a quota sei punti, nel gruppo che segue l’imbattuto Monsummano, e vanno a caccia della quarta vittoria consecutiva.

“Non dobbiamo guardare che Castelfranco ha perso sempre – mette in guardia Pablo Crudeli – Se analizziamo le partite lo ha fatto rimanendo sempre in partita e perdendo di misura. Ci aspetta insomma una gara da prendere con le dovute cautele, tanto più che dobbiamo fare a meno di Jacopo Roberti e Mattia Ricciarelli, i nostri due lunghi più esperti. E’ vero che abbiamo l’occasione di stare ai vertici ma per far questo dobbiamo entrare in campo con lo stesso approccio che ci ha permesso di lottare per trentacinque minuti con Calcinaia e di chiudere con un successo”.
Mattia Ricciarelli è ancora fuori per il problema ad un ginocchio, mentre Jacopo Roberti si è messo nelle mani di Matteo D’Angella dopo la distorsione alla caviglia che si è procurato dopo aver segnato il canestro del 70-66 contro il Pastificio Caponi. Per la Gea si tratta indubbiamente di una bella perdita, anche perché Jacopo è il miglior realizzatore della squadra con 58 punti.

Gea serie D - Pablo Crudeli

Tornerà però in campo Lorenzo Morgia e il coach Crudeli potrà cercare di scardinare la difesa dei Frogs con azioni in velocità e tiri da lontano.
I convocati: Baccheschi, Bambini, Battaglini, Furi, Mari, Mazzei, Morgia, Neri, Piccoli, Romboli, Scurti, Simonelli.
Arbitreranno Alessandro Sissi di Prato e Riccardo Pizzuto di Ponte Buggianese.

Commenti