Quantcast

Inserimento lavorativo disabili e persone in difficoltà: rinnovata la collaborazione tra Comune e Coeso

GROSSETO – L’Amministrazione comunale ha rinnovato la convenzione con Coeso sds (società della salute dell’area socio-sanitaria grossetana) per la collaborazione al programma terapeutico di socializzazione e riabilitazione di soggetti disabili o a rischio di emarginazione, mediante inserimenti in ambienti di lavoro.

Il rinnovo dell’accordo consentirà di proseguire il rapporto già instaurato, stante la positività dell’esperienza degli inserimenti già effettuati al settore risorse umane e sistemi informativi, servizio biblioteca, musei e teatri.

“L’inserimento di soggetti disabili o a rischio di emarginazione in ambienti di lavoro è un intervento di tipo socio-assistenziale che rientra nei programmi terapeutici di socializzazione e di riabilitazione – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla cultura Luca Agresti -. L’esperienza degli inserimenti è risultata ampiamente positiva sia per i soggetti interessati, sia per l’appoggio fornito attraverso il supporto lavorativo della biblioteca Chelliana. L’azione di inserimento lavorativo ha potenziato e rafforzato nei beneficiari la costruzione del sé socializzato e la riacquisizione di competenze relazionali e sociali”.

Commenti