Quantcast
Pensioni

Pensioni, stop a quota 100. Coldiretti: «Arrivano quota 102 e opzione donna»

Coldiretti

GROSSETO – «Sono molte le novità in arrivo nel 2022 per le pensioni – dichiara la responsabile provinciale di Epaca Coldiretti Grosseto, Gabriella Camilli, che ha preparato un sintesi per i cittadini con quelle principali».

Ecco quali sono:
1. Arriva Quota 102: E’ confermata la fine di quota 100 al 31 dicembre 2021. Al suo posto dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 si potrà accedere alla pensione con 64 anni e 38 di contributi.

2. Ape sociale: Si rinnova anche nel 2022 l’Ape sociale, cioè la possibilità di ricevere, in attesa di maturare l’età per la pensione di vecchiaia (67 anni anche nell’anno 2022), l’erogazione di un sussidio mensile d’importo massimo di 1.500 euro lordi a carico dello Stato.

3. Ampliate le categorie professionali che possono accedere all’Ape sociale con 63 anni e 36 di contributi. Si aggiungono magazzinieri, estetisti, portantini, personale addetto alla consegna delle merci, lavoratori delle pulizie, conduttori di veicoli, di macchinari mobili e di sollevamento.

4. Opzione donna. È vero che viene rinnovata anche nel 2022, ma aumentano di due anni i requisiti anagrafici (da 58 a 60 le dipendenti; da 59 a 61 le autonome). Nello specifico potranno lasciare le lavoratrici, pubbliche e private, dipendenti o autonome, se entro il 31 dicembre 2021 hanno compiuto 60 anni d’età (61 se autonome) e almeno 35 anni di contributi

Per ulteriori informazioni:
Epaca Via Roccastrada 2, Grosseto
Email: epaca.gr@coldiretti.it
Telefono 0564/438928 oppure 438916

commenta