Quantcast

Track &Field due volte tricolore: titoli nazionali al maschile e al femminile

GROSSETO – Ottime notizie da Grottammare, dove la Track&field Master Grosseto ha fatto registrare ai campionati italiani di società Master di marcia una straordinaria doppia vittoria con i titoli italiani maschile e femminile.

Terzo e quarto scudetto quindi per la società maremmana: le donne bissano il titolo over 35 del 2017, gli uomini quello assoluto del 2019. Diciotto gli atleti nero-oro al traguardo complessivamente per una doppio primo posto molto raro nel mondo Fidal. Due vittorie individuali: quelle di Michela Ambrosio (f35) e Biagio Giannone (m75), secondi posti per Roberto De Rosa (m35) , Francesco Scafuro (m40) e Marco Giachetti (m45); sul podio anche Alessandra Canuti (f40), Sandra Franceschini (f45) e Mauro Pirino (m45). Punti importanti da Anna Bencivenga (f55) , Gino De Lello (m40) e Corrado Carbonari (m70) quarti al traguardo; quinto posto per il presidente Ernesto Croci (m45 )  Giovanni Stella (m60) e Oriano Chelini (m65); piazzamenti decisivi ai fini del campionato di società quelli di Maurizio Marandola, settimo m60, e delle f45 Alessia Frani, Cheti Chelini e Serena Del Piano rispettivamente settima, ottava e nona.

Nella classifica a squadre la società grossetana, che a maggio organizzerà gli europei in Maremma, vince la classifica femminile davanti alle rivali di sempre della Liberatletica e quella maschile sulla Kronos Roma, interrompendo un dominio che durava da ben undici stagioni. Il presidente Croci ringrazia tutti gli atleti al traguardo nelle Marche che con ottime prestazioni hanno ripagato la società del notevole sforzo organizzativo, con tesserati provenienti da Sicilia e Sardegna, oltre a Rosaria Olivieri, in gara a Rieti nella prima prova ma assente domenica. Un grazie sincero va anche a Fabrizio Pezzuto, allenatore di ben cinque atleti T&F, tutti al record personale. Domenica 31 a Palo del Colle vicino Bari, ultimo impegno del 2021 con i campionati italiani di cross Master: l’obiettivo è salire sul podio con la squadra uomini, risultato raggiunto in tutti i campionati di società di questa stagione.

Commenti