Quantcast

Racconta di essersi addormentato ma era drogato. Nell’incidente ferito gravemente un amico

Più informazioni su

GAVORRANO – È stato denunciato per lesioni stradali e guida sotto l’effetto di droghe l’automobilista di 48 anni che, la scorsa estate, aveva tamponato un mezzo pesante sull’Aurelia, nel territorio di Gavorrano, causando gravissime lesioni al passeggero che viaggiava con lui, un suo amico, trasportato d’urgenza alle Scotte di Siena con l’elisoccorso.

Subito dopo l’incidente l’uomo aveva detto agli agenti della Polizia stradale di Grosseto, intervenuti sul posto, di essersi addormentato e, poiché le prove di alcoltest erano risultate negative, la sua versione era sembrata, inizialmente, verosimile.

“La gravità dell’incidente e l’anomala dinamica, emersa dai rilievi, nonché gli ulteriori accertamenti degli investigatori dell’infortunistica – spiegano dalla Questura -, inducevano ad approfondire ulteriormente l’accaduto, tanto da indurre i poliziotti a richiedere specifici accertamenti tossicologici a carico dell’uomo. L’esito di tali accertamenti dava fondamento ai sospetti della Polizia, visto che l’uomo risultava positivo all’uso di sostanze stupefacenti, in particolare alla cocaina. Perciò, oltre alla denuncia per aver causato gravi lesioni all’amico, l’automobilista veniva denunciato per la guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti e gli veniva immediatamente ritirata la patente”.

Più informazioni su

Commenti