Quantcast

«Sarà la giunta dell’inclusione e del sorriso»: Ginesi presenta gli assessori. Tutte le deleghe

SCANSANO – «Sarà la giunta dell’inclusione e del sorriso»: Maria Bice Ginesi ha presentato a Scansano la sua nuova giunta.

«Assessori scelti in base alle preferenze raccolte, perché se i nostri cittadini hanno dato loro fiducia, io ho fiducia in loro – afferma la prima cittadina -. Del resto una vittoria così ampia, sfiorata la maggioranza assoluta malgrado le quattro liste in campo, è figlia di un grande lavoro collettivo».

Maria Bice Ginesi tiene per sé le deleghe a personale, agricoltura, urbanistica, attività produttive, commercio e artigianato. Matteo Ceriola è il vicesindaco con deleghe a politiche sociali, salute, lavori pubblici e protezione civile. A Irene Terzaroli pubblica istruzione, pari opportunità, associazionismo, cultura, aree museali e archeologiche, sport. Alessandro Fulda è delegato a caccia e pesca, finanza, bilancio, patrimonio, servizi a rete.

Luca Totti si occuperà di politiche europee e Pnrr, decoro urbano, ambiente, parchi e verde pubblico. «È – ha spiegato Ginesi – quello che in campagna elettorale abbiamo definito l’assessorato al Bello per la riqualificazione del nostro territorio».

Deleghe speciali a Pasquale Quitadamo per comunicazione, promozione e transizione digitale e Anna Dottori per turismo e viabilità.

Ma Ginesi ha coinvolto tutti, eletti (Severino Seggiani e Sheila Poli) e non (Letizia Margiacchi, Fabio Mecarozzi, Simone Antoni e Fabio Di Marte) che lavoreranno nelle commissioni “garantendo una presenza costante per incontrare i cittadini e lavorare per loro”.

«La nostra è una grande vittoria che ci impegna fortemente – ha detto Ginesi ricordando il padre Silvio, sindaco per tanti anni -. Sarà l’amministrazione di tutti perché la crescita deve andare di pari passo con il rafforzamento della coesione sociale. Serve il contributo di tutti e dunque faccio anche gli auguri di buon lavoro all’opposizione perché una buona opposizione, non strumentale ma finalizzata a cercare il meglio per i cittadini, è importante per la democrazia».

Commenti