Quantcast

I ragazzi della Gea a caccia del risultato utile contro il giovane Piombino

GROSSETO – Ghiotta occasione per la Gea Basketball Grosseto di salire qualche altro gradino nella classifica del campionato di serie D. I ragazzi di Pablo Crudeli sabato sera alle 21 andranno a far visita alla giovanissima formazione dell’MP Esco Piombino. La squadra locale guidata da Caciagli è reduce da una pesante sconfitta (107-42) contro l’Oltremare Fides Livorno, che viene indicata dagli addetti ai lavori come la favorita per il salto in serie C. I baby del Piombino, contro Dell’Agnello, Venditti e Stolfi, hanno lottato ma alla fine ha prevalso il quintetto con la maggiore tecnica.

La Gea, che ha conquistato i primi due punti liquidando in casa il Bellaria Cappuccini, si troverà di fronte un gruppo di ragazzi che cerca di fare bella figura e che può diventare pericoloso se non contrastato con la necessaria determinazione e concentrazione. Nell’esordio casalingo i grossetani, dopo una strepitosa partenza, si sono un po’ seduti, accontentandosi di quello che era stato fatto. “L’importante contro Pontedera – sottolinea il capitano Edoardo Furi – era vincere e ci siamo riusciti abbastanza facilmente. Bisogna migliorare ma siamo solo alla seconda di campionato e ci sarà tempo per arrivare alla massima condizione e all’attenzione per 40′”.

“Contro il Piombino – aggiunge Furi – dobbiamo portare a casa la vittoria. Loro sono una squadra giovane e dovremo far valere la nostra esperienza. Un successo è importante per presentarsi allo scontro casalingo di domenica 31 ottobre con Calcinaia, una delle migliori squadre del girone C, con due affermazioni”.
La settimana è trascorsa tranquilla, con l’unico problema legato al pivot Mattia Ricciarelli, alle prese con un dolore al ginocchio che l’ha costretto a fare forfait all’ultimo momento contro il Bellaria Cappuccini. A disposizione il resto del gruppo.
Crudeli sceglierà i dodici da mettere a referto tra Baccheschi, Bambini, Battaglini, Furi, Mari, Mazzei, Morgia, Neri, Piccoli, Ricciarelli, Roberti, Romboli, Scurti, Simonelli.
Arbitrano l’incontro di Piombino Lorenzo Urso di Livorno e Azzurra Benenati di Cecina.

Il programma della 3a giornata di serie D maschile: Basket Calcinaia-Oltremare Livorno, Mp Esco Piombino-Gea Grosseto, Studio Arcadia Valdicornia-Basket San Vincenzo, Castelfranco Frogs-Gioielleria Mancini Monsummano, Bellaria Cappuccini Pontedera-Cestistica Audace Pescia.
La classifica: Fides Livorno, Shoemarkers Monsummano e Valdicornia 4; Calcinaia, San Vincenzo, Gea Grosseto, Libertas Lucca 2; Bellaria Cappuccini, Castelfranco Frogs, Audace Pescia e Pall. Piombino 0.

Commenti