Quantcast

Atlante di nuovo alla Bombonera contro la temibile Roma History

GROSSETO – Seconda gara casalinga consecutiva per l’Atlante Grosseto, che ospiterà la Roma 3Z History nella terza di campionato. Rivale ben attrezzata per disputare una stagione da protagonista per i ragazzi di mister Alessandro Izzo, che però sapranno farsi valere e disputare una grande partita, anche senza due o tre elementi molto importanti.

“La situazione giocatori non è delle migliori – ha confermato il tecnico piombinese – né riesco a recuperare nessuno, anzi, ho anche problemi con altri ragazzi usciti malconci dall’ultima gara. E’ un periodo molto difficile per noi sotto alcuni punti di vista, ma se riuscissimo ad avere la meglio sabato contro la Roma 3Z, sarebbe straordinariamente importante. Non piango le assenze, cerco solo di preparare una grande gara con i ragazzi che mi sono rimasti, giovani e meno giovani. Affrontiamo una squadra preparata e affiatata che ha realizzato la bellezza di 21 reti in due gare, anche se ne ha subito la metà, e i miei devono crederci, intendo tutti, quelli in campo e quelli in tribuna.
Siamo pronti a giocare una grande partita consapevoli del fatto che i romani hanno tutto da perdere, sia per la qualità che loro hanno e per il grosso vantaggio di trovarci dimezzati, ma non possiamo permetterci di rinunciare ad una impresa simile. Mi fido dei miei”.

Questi i convocati: Tatonetti, Tamberi, Falaschi, Baluardi, Corridori, Agnelli, George, Mateo, Bilal, Morad, Brunelli, Cipollini. Queste le designazioni arbitrali: Ottaviani di Trieste e Giovanruscio di Torino; cronometrista Reali di Piombino. Il fischio d’inizio è domani sabato sabato alle 15, al Palabombonera.

Commenti