Quantcast

Sul cammino di san Michele,1400 km in joelette: Matteo racconta la sua esperienza ai bambini

Più informazioni su

POMONTE – Gli alunni della scuola primaria di Pomonte, frazione di Scansano, hanno accolto Matteo Gamerro, ingegnere quarantenne affetto da SLA, impegnato nello svolgimento in joelette del cammino di San Michele, oltre 1.400 chilometri dal Piemonte fino a Monte Sant’Angelo in Puglia.

Matteo, accompagnato dai suoi genitori, ha raccontato la sua esperienza e ha risposto alle domande e alle curiosità degli alunni della piccola scuola. I bambini e i docenti hanno donato a Matteo un cartellone con tanti disegni per augurare un buon viaggio per la tappa successiva che lo vedrà fermarsi a Saturnia (Manciano).

Alla fine dell’incontro gli alunni hanno espresso il desiderio di incontrare ancora Matteo nella piccola scuola di Pomonte per ascoltare i suoi racconti alla fine del percorso e assistere alla proiezione del documentario che Matteo sta realizzando a testimonianza del suo viaggio.

“L’esperienza, molto formativa ed emozionante per i bambini, è stata organizzata dalla Proloco di Pomonte cui va il ringraziamento della scuola. Pomonte è una scuola molto attiva, inserita nella rete nazionale delle “Piccole scuole”. A breve partirà una ricerca sperimentale dell’Università di Firenze”, hanno spiegato dalla scuola.

Più informazioni su

Commenti