Quantcast

Tutte le facce dei nuovi consiglieri: ecco come sarà il nuovo consiglio comunale di Grosseto fotogallery

Martedì la prima seduta della consiliatura

GROSSETO – Manca sempre meno al primo consiglio comunale dell’amministrazione Vivarelli Colonna bis.

Martedì 26 ottobre, alle ore 9.00, sarà l’appuntamento da segnare in rosso sul calendario perché, per la prima volta post elezioni, maggioranza ed opposizione s’incontreranno nella stessa aula e parteciperanno ai primi passaggi istituzionali obbligatori del prossimo quinquennio: giuramento del sindaco, comunicazione dei nominativi della giunta, elezione del Presidente del Consiglio e della commissione elettorale.

Sì, ma chi si siederà sugli scranni della sala consiliare del Comune di Grosseto?

Dopo alcuni giorni d’incertezza, in cui le voci sui nominativi si rinco0rrevano in tutta la città, è finalmente possibile tracciare – grazie anche alla conferenza di presentazione della nuova giunta di ieri, svoltasi alla presenza della stampa e di tanti cittadini – la lista completa di chi avrà il ruolo di consigliere nella nuova amministrazione.

Partendo dal partito più votato per la coalizione di centrodestra, cioè da Fratelli d’Italia, con Fabrizio Rossi (boom assoluto di preferenze), Simona Petrucci e Bruno Ceccherini in giunta, entreranno nel consiglio comunale Erika Vanelli, Andrea Guidoni, Simonetta Baccetti, Paolo Serra, Francesca Pepi, Annalisa Manzo e Lucia Grechi.

Per la Lista Vivarelli Colonna Sindaco, con Riccardo Ginanneschi e la “scelta esterna” Simona Rusconi come assessori, ci saranno Fausto Turbanti, Viola Lamioni, Angelo Pettrone, Francesca Ciucchi, Carla Minacci ed Andrea Vasellini.

Per la Lega, con Riccardo Megale, Sara Minozzi e Angela Amante in Ceri in giunta, entreranno Giacomo Cerboni, Cosimo Claudio Pacella, Alessandro Bragaglia, Ludovico Baldi ed Alfiero Pieraccini.

Forza Italia, grazie a Luca Agresti come membro della giunta, vanterà in aula la presenza di Manuele Bartalucci ed Amedeo Gabbrielli.

Voltando lo sguardo verso l’opposizione, invece, i nominativi erano chiari fin dal principio, considerando che non c’era il toto-nomi per chi divenisse assessore o meno.

Il Partito Democratico piazza un numero invidiabile di consiglieri, ben otto: Leonardo Culicchi, Davide Bartolini, Ciro Cirillo, Manuele Bartalucci, Stefano Rosini, Rita Bernardini, Cecilia Buggiani e Gabriella Capone.

Grosseto Città Aperta avrà Carlo De Martis e Marilena Del Santo, mentre il Movimento Cinque Stelle sarà rappresentato da Giacomo Gori.

Chiude il “popolo” del consiglio comunale il Polo Riformista con Valerio Pizzuti.

Commenti