Quantcast

Bellaria Cappuccini superato, primi tre punti per i ragazzi della Gea

GROSSETO – Primi tre punti per la Gea Basketball Grosseto nel campionato di serie D a spese del Bellaria Cappuccini (75-66). I ragazzi di Pablo Crudeli sono ancora alla ricerca della migliore condizioni e questo successo, non difficile grazie ad un primo quarto ben giocato e al controllo nel resto del match, può aiutare ad arrivare al più presto al top. “La cosa più importante – commenta l’allenatore Pablo Crudeli – era la vittoria, ma non mi è piaciuto l’approccio dei ragazzi alla partita. Dopo la sconfitta contro il Valdicornia, avrei voluto vedere una maggiore grinta e una continuità di rendimento. Dopo essere partiti bene ci siamo un po’ seduti, adeguati all’avversario”.

Nella gara disputata domenica sera al Palasport di via Austria, il Bellaria risponde ai primi due canestri del Grosseto, che prende però poi il largo fino ad arrivare al +12 (16-4 a 4’50), grazie agli otto punti di Morgia. Gli ospiti recuperano qualcosa e arrivano al primo riposo con un ritardo di sei lunghezze. Nel secondo periodo Pontedera si fa più precisa e riesca a ribaltare il punteggio (20-22 a 6’14), ma i grossetani con un buon pressing e alcune palle recuperate si riportano avanti per andare all’intervallo sul 33-26. Nel terzo quarto la Gea mantiene abbastanza bene il vantaggio e lo porta momentaneamente sul +12 (51-39). Pontedera continua a lottare ma i biancorossi di Pablo Crudeli trovano sempre la risposta ai canestri ospiti.

Si arriva così ad un finale senza problemi per Grosseto, che festeggia meritatamente il ritorno al successo, chiudendo con un margine di nove punti. Sugli scudi Jacopo Roberti, al debutto casalingo dopo oltre anni di inattività. Il pivot è stato il miglior realizzatore dell’incontro con 22 punti (1/3 da tre, 6/12 da due e 7/10 nei liberi), ma è stato primattore sotto le plance con serie di rimbalzi e palle recuperate. In doppia cifra anche Morgia (14 punti, 7/15 da due), Mari (11, 4/7 da due, 1/4 da tre) e Furi (10). Scurti ha chiuso a 2/2 da due e 1/1 da tre.

Gea Basketball Grosseto-Bellaria Cappuccini Pontedera 75-66
GEA GROSSETO: Battaglini, Bambini 5, Roberti 22, Morgia 14, Furi 10, Simonelli, Scurti 7, Romboli, Mazzei, Baccheschi, Mari 11, Piccoli 6. All. Pablo Crudeli.
BELLARIA CAPPUCCINI: Landi 2, Belli 6, Cei, Berti 5, Minuti 6, Cammilli 12, Alessio Cecchi 11, Mirko Cecchi 12, Giusti 12, Di Puccio, Guidottii, Gazzarri. All. Federico Pugi.
ARBITRI: Lorenzo Cecchini di Livorno e Raffaele Rosselli di Piombino.
PARZIALI: 20-14, 33-26; 55-44
NOTE: tiri liberi Grosseto 16/23, Bellaria Cappuccini 8/14. Esordio in serie D di Alberto Mazzei, classe 2003.

Sono tre le formazioni imbattute nel girone C della serie D maschile di basket, Fides Livorno (che ha firmato la vittoria più netta della giornata, rifilando 65 punti al Piombino), Monsummano e Valdicornia. Primo successo per la Gea, con Mirko Mari miglior realizzatore della squadra dopo 80 minuti con 31 punti.
I risultati del secondo turno: Oltremare Fides Livorno-Pallacanestro Piombino 107-42, Shoemakers Monsummano-Basket Calcinaia 82-78, Libertas Lucca-Castelfranco Frogs 61-41, Cestistica Audace Pescia-Studio Arcadia Valdicornia 61-69, Gea Grosseto-Bellaria Cappuccini Pontedera 75-66.
La classifica: Fides Livorno, Shoemarkers Monsummano e Valdicornia 4 punti; Calcinaia, San Vincenzo, Gea Grosseto, Libertas Lucca 2; Bellaria Cappuccini, Castelfranco Frogs, Audace Pescia e Pallacanestro Piombino 0.

Nel torneo di serie B femminile sono invece cinque le formazioni a punteggio pieno.
I risultati della 2a giornata: Gea Grosseto-P.F. Prato 27-60, Pielle Livorno-Le Mura Lucca 52-71, B.F. Pontedera-Sisas Perugia 53-55, Florence-Jolly Livorno 35-75, Academy La Spezia-Number 8 San Giovanni 72-78, Baloncesto Firenze-Costone Siena 59-46.
La classifica: Le Mura Lucca, P.F. Prato, Jolly Livorno, San Giovanni Valdarno e Perugia 4 punti; Baloncesto, Costone 2; La Spezia, Pielle Livorno, B.F. Pontedera, Gea Grosseto, Florence 0.

Commenti