Quantcast

Cos’è un prestito con cessione del quinto dello stipendio

Più informazioni su

    GROSSETO – Certamente avrai sentito parlare di prestito con cessione del quinto dello stipendio ma magari non sai precisamente di cosa si tratta, scopriamolo insieme. Al giorno d’oggi molte persone ricorrono a prestiti o finanziamenti per reperire delle somme di denaro necessarie a compiere qualche particolare acquisto per il quale non si dispongano al momento tutte le finanze necessarie. Oltre ai tradizionali prestiti che vengono concessi dagli istituti di credito e dalle finanziarie, ci sono i cosiddetti prestiti con cessione del quinto dello stipendio. Questa particolare tipologia di prestito prevede il rimborso del capitale attraverso una detrazione diretta dello stipendio, pari ad un quinto. Si tratta di un prestito non finalizzato, per questo motivo non è necessario specificare al momento della richiesta a quale scopo tale somma sia richiesta. Puoi fare richiesta di un preventivo della cessione del quinto direttamente online, scopri come fare e quali sono i requisiti per richiederlo.

    Quali sono i requisiti necessari all’ottenimento del prestito

    Come per tutti i normali finanziamenti, anche per quello con cessione del quinto è necessario soddisfare determinati requisiti, sia personali che economici. È innanzi tutto necessario aver compiuto i diciotto anni d’età ed essere cittadini italiani. Per quanto concerne invece l’aspetto economico è necessario essere in possesso di un contratto di lavoro subordinato, sia di natura pubblica che privata, ed a tempo indeterminato. È talvolta ammessa la possibilità di ottenere il prestito con cessione del quinto anche a chi sia in possesso di un contratto a tempo determinato, purché la sua durata sia sufficiente a garantire il rimborso dell’intera somma. È inoltre necessario che anche il datore di lavoro soddisfi determinati requisiti: deve avere almeno 16 dipendenti e una buona solidità economica, dimostrabile attraverso la presentazione del fatturato. Questi requisiti, in capo al datore di lavoro, sono necessari per dimostrare un grado di stabilità dell’attività svolta ed accertare la possibilità di rimborso del prestito.

    Come ottenere un prestito con cessione del quinto

    Come per i tradizionali finanziamenti è necessario presentare della documentazione al momento della richiesta del prestito. In particolare è necessario presentare il proprio documento d’identità e la tessera sanitaria. Devono poi essere esibiti i documenti riguardanti la posizione lavorativa, quindi la busta paga e i dati relativi al Tfr. Dopo l’esibizione dei documenti sarà necessario attestare, attraverso un apposito documento firmato, che si autorizza il datore di lavoro a trattenere una somma di denaro ari ad un quinto dello stipendio che sarà quindi girato all’istituto di credito. Al termine anche di questa fase si potrà finalmente ottenere la cifra di denaro desiderata.

    Perché scegliere un prestito con cessione del quinto

    Il prestito con cessione del quinto può rappresentare una buona soluzione per chi necessiti di reperire del denaro, questo perché prevede un inter di ottenimento più snello e può essere concesso ad una platea di persone più ampia. Le banche e le finanziarie infatti sono più propense a concedere un credito in questa maniera poiché il rimborso viene effettuato in maniera diretta ed al di là della volontà del debitore.

    Più informazioni su

      Commenti