Quantcast

Yoga, consulenze familiari, psicoterapia: gli appuntamento di Insieme in rosa

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sarà una giornata dedicata al benessere quella di giovedì, al piazzale Maristella di Castiglione della Pescaia, volta alla raccolta fondi dell’ecografo di ultima generazione, in grado di “leggere” anche le lesioni più piccole, per il reparto di mammografia dell’ospedale Misericordia di Grosseto.

Si inizia dalle 10,30 di mattina, fino al pomeriggio, con “Un momento per ascoltarsi” con l’esperta Susanna Tarsi, consulente familiare socia A.I.C.C.e F. (Associazione Italiana Consulenti Coniugali e Familiari). Si occupa di relazione d’ascolto per adulti e per ragazzi e di percorsi creativi di consapevolezza individuali e di gruppo (anche online). Un’esperienza dura 30 minuti circa, può partecipare l’individuo da solo, adulto o adolescente, ma anche la coppia, o il nucleo familiare. Il Consulente Familiare è un professionista socio-educativo che accoglie l’altro nella sua totalità e nella totalità delle sue relazioni. Aiuta l’individuo, la coppia o il nucleo familiare ad affrontare momenti di difficoltà e di cambiamento, garantendo massima riservatezza.
Alle 11 è il momento dello yoga. La scelta della pratica è tra esercizi di yogoda, ovvero meditazione e rilassamento con canto dell’Om, e lo yoga jyotim: una parola che significa luminosità, in riferimento a una frase tratta dai Sutras di Patanjali (l’antico testo di yoga) che tradotta dal sanscrito dice che “la mente diventa salda quando è serena e luminosa”.
Alle 16,30 si parlerà di “Rivoluzione al femminile” di Daniela Cecchi, psicoterapeuta e presidente del centro psicosomatico di Follonica. In questo libro l’autrice segue un percorso che abbraccia diversi e vasti ambiti: dalla psicologia allo studio della mitologia in chiave simbolica, dall’osservazione dei rapporti familiari all’esame biologico del corpo femminile, in un’analisi che vuole essere al contempo sia uno studio psico-sociologico, che un vero e proprio vademecum per la donna libera. Le riflessioni, durante l’incontro, vogliono ricercare la fonte dei bisogni del corpo e dell’anima insita in ogni donna.

Commenti