Quantcast

“No vax” bloccano la pagina Facebook dell’Asl: tremila commenti, offese e attacchi: «Siete nazisti»

Più informazioni su

GROSSETO – Sono state circa tremila i messaggi che hanno invaso la pagina Facebook della Asl Toscana Sud Est nella giornata di ieri. Un’azione coordinata dai “no vax” presenti sul social network con commenti offensivi riferiti alla campagna vaccinale. In molti commenti i sanitari della Asl sono stati chiamati “nazisti”.

Sull’accaduto sta indagando la polizia postale di Arezzo dopo la denuncia presentata dal direttore generale della Asl Toscana Sud Est Antonio D’Urso.

La pagina Facebook è rimasta bloccata per ore. In molti commenti postati sulla pagina compare la firma di una doppia “V”. Per la polizia postale sarebbero tutti riconducibili ad un’organizzazione “no vax”.

Più informazioni su

Commenti