Quantcast

Trofeo delle Province, sedici ragazzi grossetani nella finale ad Arezzo

GROSSETO – È l’atto conclusivo nella stagione dei più giovani. Alla finale regionale del Trofeo Nazionale delle Province, domenica 10 ottobre ad Arezzo, per la rappresentativa di Grosseto saranno al via sedici atleti della categoria Under 14, dedicata ai nati negli anni 2008 e 2009. Tutte le province d’Italia si sfidano in ogni regione, con la classifica data dalla somma dei tre migliori risultati ottenuti dai ragazzi di ciascuna delegazione provinciale, per avere alla fine anche una graduatoria nazionale. Il programma si basa su due prove multiple: il tetrathlon A, con 60 metri, salto in lungo, getto del peso e 600 metri, e il tetrathlon B, che invece è articolato su 60 ostacoli, salto in alto, lancio del vortex e 600 metri.

Nel primo tipo di gara sono convocati sette ragazzi dell’Atletica Grosseto Banca Tema: al maschile Thomas Nencini, Riccardo Rabai e Niccolò Sonnini, mentre al femminile Arianna Birelli, Asia Galatolo, Emma Manuguerra e Vittoria Monaci, insieme a Matteo Ballarini dell’Atletica Follonica. L’altra prova, fra i portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema, vede cinque selezionati: Mattia Bartolini, Anselme Faragli e Paolo Pifferi con le ragazze Vittoria Delmirani e Caterina Di Iorio. Saranno in tre dell’Atletica Follonica: Riccardo Mattesini, Sofia Battellini e Olga Gentili. Le convocazioni sono state diramate da Fabrizio Pezzuto, delegato Fidal Grosseto.

Da giugno a settembre, nella prima fase provinciale, i ragazzi hanno affrontato quattro giornate di gara e otto discipline (compresi i 1000 metri di corsa oppure di marcia) in questo difficile periodo di ripresa dell’attività agonistica. Dalla somma di tutte le prove, al maschile, dominio con 4527 punti di Mattia Bartolini (Atletica Grosseto Banca Tema) che si presenta come uno dei protagonisti per la finale di Arezzo. Testa a testa per completare il podio tra altri due portacolori dell’Atletica Grosseto risolto in favore di Anselme Faragli (3864) secondo con Niccolò Sonnini al terzo posto (3863). Vittoria al femminile per Arianna Birelli (Atletica Grosseto Banca Tema) che con 4133 punti ha dimostrato grande continuità, avendo saltato solo la gara dei 600 metri a causa di un infortunio durante la prova del salto in alto. Seguono al secondo e al terzo posto rispettivamente Vittoria Delmirani con 3815 punti e Vittoria Monaci con 3596 punti, entrambe dell’Atletica Grosseto Banca Tema.

Commenti