Quantcast

A fuoco la cabina della centrale Telecom. Internet in tilt e telefoni irraggiungibili

Più informazioni su

GROSSETO – Una cabina telefonica è andata a fuoco nella notte mandando in tilt sia la connessione internet che le linee telefoniche. L’incendio ha riguardato la centrale Telecom nella zona dello stadio di Grosseto. Il danno ha causato il crollo delle linee telefoniche e della Rete internet, isolando molte migliaia di utenze. Il guasto ha interessato alcuni servizi della Asl Toscana sud est negli ospedali e sul territorio della provincia grossetana, con conseguente fermo dei servizi informatici.

«In particolare, attualmente sono sospesi le attività di prelievo per gli utenti esterni, tutti i call center, compreso il Cup, il sistema di prenotazione Cup 2.0 e i sistemi di pagamento» fanno sapere dalla Asl.

L’attività di vaccinazione, programmata e, dove previsto, ad accesso diretto sarà garantita, così come quella relativa all’esecuzione dei tamponi Covid, per cui potrebbe verificarsi un leggero ritardo nella refertazione, comunque non oltre 36 ore. L’accettazione al Pronto soccorso, sebbene rallentata, è assicurata. Gli operatori del Pronto soccorso informano ogni mezz’ora i pazienti e gli eventuali accompagnatori nell’area accoglienza sullo stato della situazione.

L’Azienda sanitaria «monitora continuamente la situazione ed è in costante contatto con i tecnici della Telecom che ritengono plausibile un ripristino del sistema nel corso della mattina. La previsione è di riprendere quindi le attività nel più breve tempo possibile. Tutti gli operatori della Asl sono impegnati al massimo per cercare di limitare i disagi. L’Azienda si scusa con i pazienti e con i loro familiari».

Più informazioni su

Commenti