Quantcast

Comunità europea dello sport 2023: Scarlino si presenta alla delegazione Aces Europe

SCARLINO – Sport, tradizione e cultura di Scarlino si uniscono per presentarsi a Aces Europe, l’associazione no profit che assegna il riconoscimento di “Capitale europea dello sport”.

Il Comune di Scarlino fa parte dell’Ambito Maremma Toscana area nord, che si è candidato per ricevere il prestigioso premio nel 2023. Sabato 9 ottobre la commissione sarà nel territorio scarlinese e l’amministrazione comunale, con il prezioso supporto delle associazioni locali, ha organizzato un programma che sicuramente attirerà l’attenzione dei delegati.

Il primo appuntamento è nella spiaggia di Cala Violina dove si esibirà l’associazione sportiva di tiro con l’arco, Apiana extirpe 09 Leon, fresca di risultati eccezionali a livello nazionale. Nella cala sarà presentata anche una seduta di yoga. Da Cala Violina la delegazione si sposterà a Cala Martina: qui sarà la volta dell’associazione Scarlino Outdoor con i suoi biker che scenderanno dalla cessa Garibaldi. Dalle cale scarlinesi si passerà al porto turistico La Marina di Scarlino: ad attendere la delegazione ci sarà la campionessa mondiale di vela Claudia Tosi che accompagnerà il gruppo in un’uscita con il catamarano, messo a disposizione da 43esimo Parallelo. Nello specchio d’acqua antistante le cale scarlinesi si presenteranno le associazioni di windsurf e kitesurf del territorio con le loro acrobazie.

Sempre dall’imbarcazione i delegati potranno assistere alle regate di vela organizzate in questi giorni dallo Yacht Club Isole di Toscana. La mattina si concluderà alla Fattoria Ponte alle Catene: a dare il benvenuto alla delegazione saranno i Butteri d’Alta Maremma, con un’esibizione storica, e l’associazione Asiniamo che presenterà l’allevamento di asini amiantini e le attività svolte nel centro.

«Sarà una giornata importante per Scarlino – dichiarano il sindaco Francesca Travison e l’assessore al Turismo, Silvia Travison –: avremo la possibilità di mostrare ai nostri ospiti non solo la bellezza del territorio dove viviamo ma anche e soprattutto le tante attività sportive, e non solo, che offriamo. Un grande ringraziamento va alle associazioni e agli sportivi di Scarlino che hanno partecipato all’organizzazione della giornata rendendosi disponibili, come sempre, per mostrare ai nostri ospiti quanto di bello c’è e offre il nostro Comune».

Commenti