Quantcast
Amministrative 2021

Orbetello premia le donne: sette entrano in consiglio. Piccini e Ottali le più votate fotogallery

Casamenti porta

ORBETELLO – La rielezione con un’ampia maggioranza premia l’amministrazione Casamenti, ma il voto dei cittadini lagunari esprime anche un largo consenso per le candidate donne.

Su 16 posti disponibili sono, infatti, 7 le elette nel consiglio comunale lagunare: 4 tra le fila di Patto per il futuro, lista che ha sostenuto Andrea Casamenti Sindaco, e 3 per Alternativa Orbetello. Sono donne anche le due consigliere più votate in assoluto, entrambe della maggioranza, Chiara Piccini e Maddalena Ottali, rispettivamente 979 e 962 preferenze, che si piazzano ai primi due posti per gradimento, seguite da Roberto Berardi terzo con 896 preferenze.

Vediamo nel dettaglio com’è composto il nuovo consiglio comunale.
Patto per il futuro, oltre al sindaco, elegge 11 consiglieri:
Chiara Piccini 979 preferenze, Maddalena Ottali 962, Roberto Berardi 896, Luca Minucci 354, Silvia Magi 315, Luca Teglia 252, Michele Pianelli 233, Sabrina Baldoncini 227, Mirko Roncucci 223, Ivan Poccia 153 e Antonio Papini con 133.

Sui banchi dell’opposizione siederanno 3 donne e 2 uomini, eletti nella lista Alternativa Orbetello:
Paola Della Santina, capolista, Valentino Bisconti che ha ottenuto 233 preferenze, Patrizia Quatraro eletta con 140 voti, Chiara Serracchiani con 136 preferenze e Federico Paneccasio che passa con 122 voti.

commenta