Quantcast
La duna

Follonica, tra alberi tagliati e seccati sono sparite 170 piante

La duna associazione

FOLLONICA – “Partendo dal bivio Rondelli – ha dichiarato l’associazione La Duna -.”, siamo arrivati in centro, poi da Salciaina siamo giunti a Pratoranieri ed infine ci siamo diretti alla 167 est ed ovest.”

“Sulla scia dell’ennesimo taglio di piante, in via Massetana, abbiamo voluto cercare di fare un conto di quanti alberi siano spariti, seccati, morti, tagliati e che non siano stati sostituti.”

“Il numero è 170 – ha proseguito l’associazione-.”

“In alcuni casi si registrano monconi o mezzi tronchi. In altri si è proceduto ad una asfaltatura o all’utilizzo delle mattonelle, sostituendo così tamerici o olivelle spinose, come nel caso di via Gorgona.”

“Abbiamo poi gli spazi vuoti di viale Matteotti e di viale Italia.”

“E l’elenco dei 170 alberi mancanti – ha precisato – sarebbe stato decisamente più lungo, se contassimo le pinete.”

“Sappiamo che in via Massetana 21 tigli saranno rimessi a dimora, ma è anche vero che se continueremo a potare gli alberi e a lasciare solo il tronco non ansdremo molto lontano.”

“La speranza è che qualcosa cambi nella gestione del verde pubblico, altrimenti significherebbe che degli allarmi relativi al cambiamento climatico non abbiamo compreso alcunché.”

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI