Quantcast

Teramo domato, esordio vincente per la Primavera del Grifone

ROSELLE – E’ un buon 2-0 a spese del Teramo il match di esordio della Primavera biancorossa al Centro sportivo. Confronto vibrante, con molte battaglie a centrocampo e con i padroni di casa che avrebbero potuto aumentare il proprio bottino di reti grazie ad una serie di azioni pericolose. Torellini vicini al gol con Rotondo, sfortunato a colpire un palo, mentre a seguire è Di Meglio ad impegnare D’Ambrosio. Poco prima del riposo, vantaggio del Grosseto con tocco di Tiberi, che brucia la difesa avversaria insaccando un rimpallo in area.

Nella ripresa, locali sulla falsariga della prima frazione di gioco col raddoppio del nuovo entrato Columbu, imprendibile su contropiede. Niente gloria invece per Rotondo, che centra la traversa. Gli ospiti si fanno vedere in un paio di occasioni, ma Di Bonito è bravo ad imporsi. Nel recupero, espulsione per D’Ambrosio.
La seconda di campionato dei ragazzi di mister Consonni sarà in casa della Lucchese.

Us GROSSETO-TERAMO 2-0
GROSSETO: Di Bonito, Falconi, Mema, Majuri (24′ st Battistoni), Veronesi, Simi, Tiberi (24′ st Trombini), Berardi (37′ st Testa), Rotondo, Di Meglio, Galli (5′ st Columbu). A disposizione: Comi, Loffredo, Bruni, Salvadori, Cargiolli. All. Consonni.
TERAMO: D’Ambrosio, Di Battista, Scipioni, Di Nisio, Tirabassi, Angelini (40′ Petrucci), Galassi (1′ st Corsini), Di Stefano (23′ st Cargini), Scotti, Liberali, Ouali. A disposizione: Petricca, Antonucci, Marcanio, Di Giuseppe, Manari, Marrancone. All. Stella.
ARBITRO: Calise di Piombino; assistenti Reali di Siena e Grandiosa di Piombino.
RETI: 43′ Tiberi, 35′ st Columbu.
NOTE: ammoniti Galli, Columbu, Corsini; espulso al 48′ st D’Ambrosio.

Commenti