Quantcast

Lanzillo presenta la squadra: «Sono nato qui e conosco ogni angolo di Capalbio»

CAPALBIO – “Trasparenza, territorio, innovazione e cambiamento”. Sono queste le parole chiave che caratterizzano la campagna elettorale di Capalbio Domani, la lista che candida a sindaco Valerio Lanzillo che è stata presentata a Capalbio Scalo alla presenza dei vertici provinciali del Centrodestra, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

“La trasparenza per me è fondamentale – afferma  Valerio Lanzillo – Sono un capalbiese che qui è nato, qui è cresciuto e qui ha svolto la sua professione medica al servizio della gente. Tutti mi conoscono e tutti sanno la persona che sono, sarò me stesso anche alla guida del Comune e lo sarò nell’interesse dei cittadini”.

Il territorio è per Lanzillo determinante. “Nell’immaginario collettivo – afferma – le scelte di Capalbio vengono prese altrove. In parte è così, perché oggi molti servizi sono stati allontanati dai territori, in parte non lo è, perché un sindaco ed un Comune devono assumersi le proprie responsabilità, fare scelte nell’interesse dei cittadini, ma soprattutto saperli ascoltare e capirne le necessità. Io lo farò perché del comune di Capalbio conosco ogni angolo, ogni sfaccettatura ed ogni criticità. La scelta di rinunciare ad una parte di civicità ed accettare il sostegno dei partiti serve a dare identità e ad inserirsi in un sistema ed in una rete allargata, fatta di enti ed istituzioni, attraverso la quale possiamo raggiungere più facilmente gli obiettivi fissati per Capalbio”.

L’innovazione rappresenta un altro elemento fondamentale per Lanzillo. “Gli ultimi anni hanno visto il mondo cambiare – afferma il candidato sindaco di Capalbio Domani- la sfida dell’innovazione non la possiamo perdere, non lo possiamo fare per noi, né per i nostri figli. Capalbio deve guardare ad uno sviluppo che passa per il turismo, per l’agricoltura di qualità, per la cultura, ma anche per le nuove tecnologie. Deve saper cogliere le occasioni di crescita, sia economica che demografica, offerte dallo smart working nelle quali può giocare carte importanti”. Tutto ciò dovrà portare al cambiamento.

“Capalbio negli ultimi anni si è seduta – sostiene Lanzillo – e noi non lo possiamo più permettere. La mia lista è formata da persone esperte e nuove della politica, competenti su molti settori. Io sarò un ‘primus inter pares’, colui che conosce i problemi e le criticità di un territorio a capo di una squadra che ha le conoscenze giuste per aiutarmi a trovare le migliori soluzioni per risolverle”. Questi i candidati al consiglio comunale di Capalbio Domani: Andrea Ulmi, Graziano Barbini, Valentina Corsetti, Mauro Pellegrini, Giuseppe Conti, Marco Iacotonio, Giuseppe Binaccioni, Luca Capitani, Giuseppe Wilmer Cannas, Gabriele Cosimo, Marco Ragatzu.

Commenti