Quantcast

Rave party Valentano, Sani: «Serve maggior controllo per prevenire questi eventi»

GROSSETO – “La Ministra dell’Interno Lamorgese ha ricostruito nel dettaglio la vicenda relativa al rave che ha devastato lo scorso Ferragosto una zona tra le province di Grosseto e Viterbo. Nessuno mette in dubbio la professionalità delle Forze dell’Ordine e le modalità con cui è stata evacuata l’area senza incidenti e presidiati i punti più sensibili nel territorio circostante, quello che emerge però è la mancanza di misure efficaci di prevenzione per evitare che tali raduni possano essere organizzati nuovamente sul territorio nazionale” è quanto dichiara il deputato Pd Luca Sani sulla informativa di ieri a Montecitorio.

“Per contrastare questi eventi occorre innanzitutto un maggiore controllo del territorio ed un potenziamento dei presidi preposti: la carenza di Polizia e Carabinieri in alcune località della Maremma ha sicuramente favorito l’allestimento e l’affluenza massiccia del rave, compromettendo quindi uno sgombero veloce e rapido degli spazi occupati. E’ inoltre necessario valutare l’opportunità di cambiare l’attuale quadro normativo che, ad oggi, contempla la legittimità di eventi quali i rave” conclude Luca Sani.

Commenti