Quantcast

Tenerini: «Dallo smart working opportunità di crescita per il territorio»

SCANSANO – “Dallo smart working possono nascere opportunità di sviluppo e di crescita demografica del Comune di Scansano. Dobbiamo e dovremo saperne cogliere l’occasione”. Il candidato sindaco di Scansano Sempre Giancarlo Tenerini guarda al lavoro agile come ad un’opportunità per il Comune, tanto da prevederlo nel suo programma.

“Il Covid ha dato impulso a questa forma di lavoro – afferma- tanto da parlarne stabilmente per le prossime contrattazioni collettive. Le moderne tecnologie hanno inoltre dimostrato come molte aziende possano ramificare la loro struttura senza la necessità di creare un ufficio unico, grazie anche alle video conferenze ed all’uso sempre più incisivo dell’informatica. Vantaggi che si estendono agli studenti, specie quelli universitari, con la didattica a distanza che ha dato ottimi risultati”.

“Se una società che corre in maniera sempre più rapida spinge a cercare luoghi in cui si tengano ritmi meno frenetici, la pandemia ha invogliato molte persone a lasciare la città. Realtà come Scansano, che già nel passato aveva vissuto il trasferimento estivo degli uffici di Grosseto alla ricerca di salubrità con l’Estatatura – afferma Tenerini- ha grandi potenzialità in questo senso. Intanto non si trova a grande distanza dai centri principali, visto che in meno di mezz’ora si raggiunge il capoluogo e nelle tre ore richieste si può arrivare a Roma o a Firenze. Per questa ragione ho partecipato all’incontro con il Viceministro alle Infrastrutture ed ai Trasporti Alessandro Morelli. La garanzia di un’Aurelia adeguata ed una Due Mari terminata ci farebbe viaggiare in minor tempo verso il nord ed il sud della Toscana e dell’Italia, allargando la base potenziale di persone interessate. A Scansano inoltre il mercato immobiliare vede prezzi decisamente più bassi rispetto alle città e questo potrebbe invogliare anche le giovani coppie a trasferirsi sul territorio”.

“Il requisito dell’elevata qualità della vita – aggiunge Morelli- viene da sé, visto che la crescita di un territorio ne fa migliorare i servizi, come la nascita di nuove attività commerciali, culturali e ludico-ricreative, ma anche i servizi socio-sanitari, come l’assistenza medica, le Rsa e i diurni che potrebbero rivelarsi fondamentali per chi decidesse di spostarsi qui con familiari anziani, tanto che la realizzazione di una nuova Rsa, come Scansano Sempre, l’abbiamo inserita nel nostro programma”.

“Per giocarsi la partita dello smart working – conclude il candidato sindaco- non possiamo rinunciare alla banda larga e ad una efficace connessione internet su tutto il territorio comunale. Su questo dobbiamo e possiamo investire di più, per non lasciarsi sfuggire un’opportunità importante di sviluppo”.

Commenti