Quantcast

39° Rally Casciana Terme: torna in pista Francesco Paolini con Marco Nesti

Più informazioni su

MONTIERI – Dopo oltre cinque mesi di pausa, è pronto a calarsi nuovamente in abitacolo Francesco Paolini, e lo farà in occasione del 39° Rally Casciana Terme, in programma sabato 18 e domenica 19 settembre.

L’alfiere di Jolly Racing Team, scuderia tra l’altro organizzatrice della gara, tornerà così al volante, utilizzando ancora la Renault Clio S1600, ma questa volta con l’esemplare di Top Rally, già pilotata da Paolini in passato. Cambia la vettura, ma non il compagno di abitacolo: a far coppia con il pilota di Montieri sarà come sempre il codriver di Massa Marittima Marco Nesti, con il quale forma un equipaggio ormai consolidato e ben affiatato.

“Era ormai dal Colline Metallifere di inizio aprile che non correvo – le prime parole di Francesco Paolini – ed era giunto il momento di risalire su una macchina da corsa. Il Casciana Terme è una gara che mi piace, l’ho disputato anche lo scorso anno, primo mio impegno nel post lockdown, trovando anche la vittoria di classe, e spero di fare altrettanto bene in quest’occasione, dove ci sarà senz’altro da battagliare per il primato tra le due ruote motrici. Il nostro obiettivo sarà, in primis, quello di passare un bel weekend, in compagnia di avversari che sono prima di tutto amici, e poi analizzare e capire le differenze tra la Clio che utilizzerò e quella che ho guidato fino al Colline Metallifere, fornita da SMD Racing (che ringrazio per la collaborazione ed i risultati ottenuti), per ricavare il miglior risultato possibile ed arrivare preparati, tra un mese, al Trofeo Maremma.”

La 39° edizione del Rally Casciana Terme si avvierà nella giornata di sabato 18, con le operazioni preliminari di verifica e la disputa dello shakedown, previsto nel tratto iniziale della PS1. L’indomani, domenica 19, sarà tutto dedicato alla parte competitiva: dopo il via ufficiale del rally, da Casciana Terme alle 08.01, i concorrenti affronteranno per tre volte le prove speciali di “Casciana Terme” (5,50 km) e “Montevaso” (12,89 km), inframezzate dai due riordini alla Conad di Capannoli e dalle due assistenze, previste a Peccioli. La prima vettura farà rientro a Casciana Terme, dove sventolerà la bandiera a scacchi, alle 16.20, dopo aver disputato 55,17 km di sfide al cronometro, su un percorso totale di 233,42 km.

Più informazioni su

Commenti