Cronaca

A Capalbio trovati 24 mila euro nella cuccia del cane della senatrice Cirinnà

matrimoni gay chigiotti cirinnà

CAPALBIO – 24 mila euro in contanti sono stati trovati durante i lavori di manutenzione della villa di Capalbio della senatrice Monica Cirinnà e del marito, Esterino Montino, sindaco di Fiumicino.

Secondo quanto riportano le agenzie una settimana fa gli operai e il figlio di Montino avevano iniziato dei lavori di manutenzione che hanno interessato pure una vecchia cuccia per cani: incastrati tra le assi in legno sono stati trovati 24mila euro in rotoli di banconote tenute con elastici.

Sembra che le banconote fossero piuttosto consumate e che dunque potrebbero trovarsi lì anche da un po’ di tempo.

I proprietari, avvisati del ritrovamento, hanno avvertito subito i carabinieri a cui sono stati consegnati i soldi. Si sta valutando quale possa essere la provenienza del denaro, che potrebbe anche essere frutto di una rapina.

Potrebbe trattarsi del provento di qualche crimine, o di refurtiva, nascosta lì da qualcuno che poi non è venuto, o non ha potuto, venire a riprenderla.

“In merito all’importante cifra di denaro rinvenuta casualmente nella nostra azienda e che abbiamo prontamente consegnato ai carabinieri siamo felici che quel denaro, molto probabilmente frutto di qualche reato compiuto da malviventi, sarà nella disponibilità del Fondo unico per la giustizia e che verrà utilizzato per fini di pubblica utilità” affermano Cirinnà e Montino (titolari dell’azienda agricola CapalBioFattoria) su facebook.

“E’ questo il comportamento corretto che ogni cittadino onesto deve tenere e siamo orgogliosi di quanto fatto. Siamo in contatto con la Procura di Grosseto e con il comando provinciale dei carabinieri per avere notizie sull’evoluzione delle indagini al fine anche di assicurare serenità e sicurezza alla nostra azienda”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI