Quantcast

Tutte le donne di Casamenti: ecco chi sono le candidate della lista Patto per il futuro

ORBETELLO – La lista Patto per il Futuro Casamenti Sindaco presenta le sei donne candidate alle prossime amministrative al Comune di Orbetello.

La prima è Chiara Piccini, 41 anni, avvocato. vicesindaco di Orbetello, assessore alla pubblica pstruzione, politiche sociali, casa, famiglia e pari opportunità, presidente della Commissione pari opportunità di Orbetello, componente commissione provinciale pari opportunità.

Nata e cresciuta a Albinia, ha frequentato il Liceo classico Dante Alighieri a Orbetello e ha studiato giurisprudenza all’Università di Siena per poi tornare a casa, ad Albinia, dove ad oggi esercita la professione nello studio associato Tortelli Piccini.

«Moglie di Fabio e mamma di Lorenzo – affermano dalla sua lista -, si è spesa sempre tanto e in prima persona per il sociale, con un’attenzione particolare e un impegno costante a supporto e sostegno delle fasce di popolazione più fragili. Una vocazione, quella per il sociale, che l’ha portata, da Assessore, a seguire una molteplicità di progetti sul territorio, in collaborazione con associazioni ed enti del settore, dedicati a bambini, ragazzi, donne, diversamente abili e famiglie, dando immancabilmente priorità alle esigenze della cittadinanza, con una linea diretta sempre aperta alle richieste, alle criticità, alle proposte di tutti, per fare in modo che i servizi offerti rispecchiassero sempre le reali necessità sul territorio e che tutti avessero la possibilità di essere ascoltati».

«Tra le tante cose fatte in questi 5 anni, il prolungamento degli orari del servizi educativi, l’incremento dei posti laddove non sufficienti, la creazione, da zero, delle colonie estive comunali, i contributi agli Istituti Scolastici Comprensivi, la lotta per le pari opportunità, i progetti per l’inclusione sociale, tutto a riprova del suo impegno, con la consapevolezza costante e la promessa, che si può e si deve fare sempre meglio per il bene di tutto il territorio del Comune di Orbetello, che Chiara ama in ogni sua più piccola parte» conclude.

Silvia Magi ha conseguito il diploma di laurea all’Università di Siena. Lavora ala Neuropsichiatria infantile di Orbetello con qualifica  logopedista.  È Responsabile della sezione comunale di Orbetello Lega Salvini premier e attualmente presidente del Consiglio comunale.

Maddalena Ottali è assessore alla cultura, turismo, commercio e biblioteca uscente. Consulente tributaria e dirigente Edascom.
«Da anni il punto di riferimento per le attività produttive e commerciali del Comune. Con passione, disponibilità e professionalità ha promosso e sostenuto il turismo del nostro comune e della Maremma, riposizionando Orbetello tra le mete ambite di campagne pubblicitarie di famosi brand.  Ha curato eventi culturali di rilievo, collaborando con tutte le associazioni di categoria, culturali e di volontariato» affermano dalla lista.

«Ha creato opportunità commerciali alle nostre attività, conoscendone le difficoltà e le possibilità, affiancandole e sostenendole durante l’emergenza Covid. Ha collaborato con le istituzioni provinciali, regionali, nazionali ed esperti professionisti, per perseguire gli obiettivi del proprio Assessorato, la visibilità e promozione delle nostre eccellenze territoriali e produttive.
Una donna stimata dai cittadini, dall’empatia ed energia inesauribile. Rappresenta il consenso che si può creare da parte di tutti quando si lavora in modo autentico, corretto e con il cuore».

«Tra le attività di cui si è fatta responsabile e parte attiva ricordiamo il Giro d’Italia, Orbetello Book Prize e il Parco della Lettura, Orbetello Jazz Festival, Festival Le Crociere, la riapertura del Museo della Guzman e la riqualificazione e illuminazione di alcune aree culturali e storiche del territorio,  la Campagna pubblicitaria “Maremma Sicura Per Natura”, Gustatus Digital e il potenziamento di importanti eventi come Imago e Orbetello Piano Festival».

Luigina Scotto «è nata in una famiglia di pescatori e operai, ha espletato gli studi superiori di abilitazione Magistrale in un istituto religioso ed ha insegnato nelle scuole elementari per alcuni anni. Ha intrapreso la carriera sanitaria entrando in Ospedale come Infermiera generica. Dopo vari studi di specializzazione e master presso diversi istituti superiori Sanitari è divenuta responsabile infermieristico di area vasta per la Asl 9 zona 2. Pensionata dal 2014, si dedica molto al sociale come infermiera volontaria della Cri. È vicepresidente della corpo bandistico A. Ercole. È presidente provinciale dell’Anbima e consigliere nazionale supplente della stessa associazione. Vuole mettersi a disposizione dei suoi concittadini, specialmente di quelli del quartiere in cui vive da 40 anni: Neghelli».

Sabrina Baldoncini ha 51 anni. Si è laureata in Giurisprudenza. È impiegata da oltre 20 anni nel settore turistico. Di Polverosa e residente da oltre 10 anni a Orbetello Scalo. «Molto attiva nel campo culturale e nell’associazionismo ha seguito importanti manifestazioni culturali che si sono svolte nel Comune di Orbetello».

Anna Sabatino «madre di due ragazzi, vive a Talamone. Ha accettato di far parte come Indipendente della nostra squadra e vuole contribuire a migliorare il nostro territorio. Ama Talamone e vuole divenire un punto di riferimento per le problematiche della frazione. Dopo tantissimi anni Talamone trova una donna candidata che porterà le istanze dei propri concittadini».

Commenti