Quantcast
#festambiente2021

A Festambiente premiati i migliori “Vini dei Parchi”: successo per la rassegna nazionale. TUTTE LE FOTO fotogallery

Vini dei Parchi 2021

RISPESCIA – Nell’ambito dell’ultima giornata di Festambiente 2021 dedicata alle aree protette, Legambiente ha selezionato i migliori vini dei parchi e delle aree protette. Giunta alla sua terza edizione, la “Rassegna-degustazione nazionale dei vini dei parchi e delle aree protette” organizzata da Festambiente in collaborazione con Federparchi, con il dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali dell’Università di Pisa – Corso di laurea in viticoltura ed enologia e con La Nuova Ecologia rappresenta una importante vetrina per le produzioni del nostro Paese oltre che un segnale di ripresa per l’intero settore. I vini partecipanti sono stati esaminati e valutati, previa anonimizzazione dei campioni, da una Commissione formata da tecnici ed esperti degustatori presieduta da Giuseppe Ferroni, agronomo – Dipartimento Scienze agrarie alimentari e  agro-ambientali dell’Università di Pisa e composta da Francesca Venturi, ricercatrice dipartimento Scienze agrarie alimentari e agro-ambientali dell’Università di Pisa, Roberto Bruchi, enologo, Vincenza Folgheretti, enologa, Luca Matarazzo, critico enogastronomico Vinodabere.it, Antonio Stelli, delegato Associazione Italiana Sommelier Grosseto, Mirella Tirabassi, delegata Scuola Europea Sommelier Grosseto, Laura Zuddas, enologa Gruppo Matura.

“La “Rassegna-degustazione nazionale dei vini dei parchi e delle aree protette” – ha dichiarato Angelo Gentili, coordinatore di Festambiente e componente della segreteria nazionale di Legambiente – rappresenta per la nostra manifestazione e per l’intera attività associativa un tassello fondamentale e strategico. La sostenibilità passa anche e soprattutto dall’azione dei singoli. Quando questa azione incrocia la strada della protezione del territorio la sua potenza diventa ancora più strategica. Il nostro più sentito grazie va a tutti coloro che hanno deciso di partecipare alla rassegna, dimostrando che le crisi che ci affliggono, quella pandemica e quella climatica, possono essere sconfitte puntando tutto sulle buone pratiche di sostenibilità.”

La Commissione ha selezionato:

Tra i Vini Bianchi

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano – Az. Agr. Allori Elba Ansonica DOC 2020 Capoliveri (LI)

Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili – Az. Agr. Santus Giovanni Lazio IGP Chardonnay Infinitus  2019 Moricone (RM)

Parco Regionale dei Castelli Romani – Az. Agr. Camillo Aldobrandini Frascati Superiore DOCG Villa Aldobrandini 2019 Frascati (RM)

Parco Regionale dei Castelli Romani – Az. Agr. Villa Simone Frascati Sup. DOCG Riserva Vigneto Filonardi 2019 Monte Porzio Catone (RM).

Tra i Vini Rossi

Parco Nazionale dei Monti Sibillini – Terre di San Ginesio Srl  San Ginesio Rosso DOP Carpentano 2019 Ripe San Ginesio (MC)

Parco Nazionale del Pollino – Az. Agr. Ermelinda Vozzi Basilicata IGP Kouros  2019 Chiaromonte (PZ)

Parco Regionale della Maremma – Az. Agr. Santa Lucia Maremma Toscana IGT Cabernet Sauvignon SL 2018  Orbetello (GR)

Parco Regionale dei Castelli Romani – Az. Agr. Camillo Aldobrandini Lazio IGT 2016 Frascati (RM)

Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane – Soc. Agr. La Madonna Tenuta Dodici Toscana Rosso IGP Urga 2016 Gavorrano (GR).

Tra i Vini Autoctoni

Parco Nazionale del Vesuvio – Sorrentino Vini Srl Vesuvio Caprettone DOP Biologico Benita 31’ 2019 Boscotrecase (NA)

Monumento Naturale di Campo Soriano – Az. Agr. Cantina Sant’Andrea Moscato di Terracina DOC Hum 2019 Terracina (LT)

Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili – Az. Agr. Santus Giovanni Lazio IGP Privilegio 2019 Moricone (RM)

Parco dell’Etna – Az. Agr. Donnafugata Etna Rosso DOC Sul Vulcano 2017 Randazzo (CT)

Tra i Vini Dolci

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano – Az. Agr. Arrighi Elba Aleatico Passito DOCG Silosò  2020 Porto Azzurro (LI)

Parco Nazionale delle Cinque Terre – Az. Agr. Possa Cinque Terre Sciacchetrà DOP 2017 Riomaggiore (SP)

Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria – Az. Vinicola Minardi Srl Passito di Pantelleria DOP Karuscia 2017 Pantelleria (TP).

Le aziende produttrici dei vini selezionati hanno ricevuto una targa nel corso di una cena a Festambiente dove sono stati degustati i vini selezionati, serviti dai sommelier AIS alla presenza del presidente Federparchi, Giampiero Sammuri e di presidenti e direttori di Parchi nazionali e regionali, produttori di vino e giornalisti.

commenta