Quantcast

ScuolaAperta: a Gavorrano è un successo, investiti 90 mila euro. TUTTE LE FOTO fotogallery

Più informazioni su

GAVORRANO – Progetti importanti , per un investimento complessivo di 90.000 euro, hanno impegnato l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” di Gavorrano-Scarlino per tutta l’estate 2021.

I Corsi “ScuolAperta Estate 2021”, alla prima edizione e prorogati per ulteriori due settimane rispetto al programma iniziale visto il gradimento rilevato in tutto il mese di luglio, hanno registrato la presenza di oltre 250 bambini e ragazzi , un vero e proprio successo oltre ogni più rosea previsione. Laboratori artistici e creativi, pratica musicale, pet-therapy, inglese, sport , gite ed escursioni hanno stimolato l’apprendimento e migliorato la socialità dei ragazzi, grazie anche alla dimensione ludica che ha caratterizzato tutte le attività.

Il risultato eccellente e l’entusiasmo mostrato dai bambini e dai ragazzi ci inducono a prevedere la prosecuzione del progetto negli anni a venire.

Con l’approssimarsi della riapertura del nuovo anno scolastico l’Istituto, grazie alla partecipazione a bandi nazionali, ha potuto disporre di risorse aggiuntive che hanno consentito di costruire tre “terrazze ombreggianti” nelle scuole di Scarlino Scalo, Bagno di Gavorrano e Caldana. Le strutture costituiscono preziose risorse educative, funzionali allo svolgimento della didattica all’aperto, da privilegiare in una situazione sanitaria ancora incerta.

Con la stessa finalità e in aggiunta alle terrazze sono stati installati anche 10 ombrelloni nelle scuole di Giuncarico , Scarlino Scalo e Bagno di Gavorrano.

Infine un ulteriore investimento ha consentito la riorganizzazione degli spazi e il rinnovo di arredi in alcuni plessi , grazie anche alla disponibilità di alcuni genitori, tra cui i membri del Consiglio di Istituto, che hanno provveduto al montaggio.

Pur consapevoli delle criticità che ancora permangono, soprattutto a livello generale, possiamo affermare che l’Istituto è pronto per iniziare, con ragionevole ottimismo, il nuovo anno scolastico in presenza e in sicurezza.

Più informazioni su

Commenti