Quantcast
Grosseto

Nuovo bagnetto a Marina, Ronconi: «Sarà uno stabilimento ghetto per disabili»

Lorella Ronconi

MARINA DI GROSSETO – Sarà uno stabilimento ghetto per disabili. Lo definisce così Lorella Ronconi di #solounminuto Grosseto (facebook.com/solounminuto.official) il nuovo stabilimento balneare che sorgerà a Marina di Grosseto così come previsto dal bando pubblicato dal Comune capoluogo.

leggi anche
Marina di Grosseto (mare)
Grosseto
A Marina nascerà un nuovo stabilimento balneare. Ecco dove

Lorella Ronconi, una vita di impegno a sostengo delle battaglie per difendere i diritti di tutti, boccia l’idea del nuovo stabilimento accessibile.

«Troviamo assurdo – dice Ronconi – che si preveda uno stabilimento balneare non solo perché occuperà un’area di spiaggia libera, ma sopratutto perché si fa, diciamo, “specializzato per le persone disabili. C’è già un progetto che si chiama “Mare per tutti” che il comune di Grosseto sta portando avanti da tanti anni con 30 stabilimenti balneari che hanno aderito e che offrono ombrellone e lettino gratis alle persone disabili. Un modo per integrare, fare turismo solidale e abbattere le barriere culturali».

«Sapere – conclude Ronconi – che che viene creato uno stabilimento ghetto in cui “si predilige” la disabilità è molto triste. Ogni stabilimento balneare infatti quando rinnova la concessione deve prevedere l’abbattimento barriere architettoniche e quindi tutti gli stabilimenti devono essere accessibili. È anche uno dei parametri richiesti per l’assegnazione della Bandiera Blu. Insomma è come se si facessero stabilimenti per persone con i capelli e per quelle calve, per persone magre e

leggi anche
Riccardo Megale
Grosseto
Nuovo bagnetto a Marina, Megale: «Ronconi confonde la premialità con l’esclusività»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI