Quantcast

La piazza di Montorgiali tornerà agibile. Lavori per 380mila euro: «Cantiere aperto dopo l’estate»

MONTORGIALI – Inagibile da anni a causa di uno smottamento del terreno, la piazza di Montorgiali (Comune di Scansano) è pronta a tornare nella piena disponibilità dei cittadini.

Cantiere aperto subito dopo l’estate, già a settembre, e tempo tre mesi i lavori saranno conclusi. Il tutto grazie a un importante investimento dell’amministrazione comunale di Scansano guidata dal sindaco Francesco Marchi: 380mila euro reperiti tramite un mutuo ottenuto dalla Cassa depositi e prestiti, interamente a carico delle casse del Comune.

«Da almeno tre anni – ricorda il sindaco Marchi – la storica piazza della frazione di Montorgiali era inagibile e dunque inaccessibile a causa di uno smottamento del terreno sottostante che ne ha messo in pericolo la stabilità. Fin da subito il nostro impegno è stato rivolto a porre rimedio a questa situazione e oggi possiamo annunciare che, dopo aver reperito le risorse necessarie e concluse le procedure d’appalto, abbiamo aggiudicato i lavori a un’impresa: il cantiere sarà operativo già a settembre e l’opera sarà conclusa in tre mesi».

Non sarà un semplice restyling per la piazza, ma un vero e proprio ampliamento. «I lavori – conferma il sindaco Francesco Marchi – non si limiteranno a rendere nuovamente sicura l’area, recuperando la superficie esistente: la piazza sarà ampliata di cinque metri in larghezza. Un luogo storico ritroverà così una nuova vita in condizioni decisamente migliori rispetto al passato. E non solo: l’affidamento della gara in base al criterio economicamente più vantaggioso ci ha consentito di far rientrare nel medesimo pacchetto di lavori anche la realizzazione di altre opere di arredo urbano per Montorgiali. Gli effetti dell’operazione, dunque, si faranno sentire sull’intera frazione».

Commenti