Quantcast
Lavoro

Il lavoro che cambia: Giulia, prima donna a guidare i camion della cooperativa

Giulia Boschi

FOLLONICA – È di oggi la notizia del conseguimento della patente C per Giulia Boschi, la giovane socia di 28 anni e dipendente della Cooperativa Melograno.

Attraverso il “Bando di sostegno al conseguimento patenti per aspiranti autisti per le cooperative del settore merci” emanato dalla Fondazione Noi – Legacoop Toscana, Giulia ha raggiunto un obiettivo importante per quanto riguarda l’inclusione lavorativa di genere. Giulia, infatti, è la prima donna all’interno della Cooperativa Melograno ad aver conseguito questo importante traguardo. Giulia è inoltre iscritta al corso Cqc (carta di qualificazione del conducente) e dovrà sostenere gli esami per il conseguimento della qualifica e partecipare ai relativi corsi di aggiornamento previsti per mantenere l’abilitazione.

Da anni il problema della scarsità di autisti nel settore merci con patenti C, Cqc, E e Adr è un tema aperto per tante cooperative del settore. L’insufficienza di autisti disponibili sul mercato del lavoro comporta costi importanti per le imprese e problemi organizzativi e non consente di cogliere tutte le opportunità di nuovi incarichi da parte di clienti; in più, non favorisce un corretto e funzionale rinnovamento della base sociale delle cooperative che operano nei settori del trasporto merci, del facchinaggio, del facility management e del ciclo dei rifiuti.
La risoluzione di questi problemi finora è stata affrontata da ogni cooperativa per sé stessa.

Grazie al supporto del “Bando di sostegno al conseguimento patenti per aspiranti autisti per le cooperative del settore merci” Fondazione Noi – Legacoop Toscana, è stato possibile ottenere questo risultato e rafforzare la mentalità cooperativa attraverso un esempio di mutualità. A fronte di un bisogno diffuso, la cooperazione mette a disposizione risorse per affrontarlo e contribuire a crescere.

Il Presidente della Cooperativa, Massimo Iacci, si è dimostrato soddisfatto per il raggiungimento di questo traguardo:
”L’inclusione lavorativa è uno degli ambiti in cui la Cooperativa Melograno si sta impegnando da diversi anni. La nostra missione è quella di garantire la possibilità e la continuità lavorativa in maniera indiscriminata alle persone del nostro territorio, mettendo a frutto le diverse competenze di ognuno.”

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI