Quantcast

A Monterotondo Marittimo tariffe della Tari invariate. Nessun aumento per le famiglie

Più informazioni su

MONTEROTONDO MARITTIMO –  Il Comune di Monterotondo Marittimo, nell’ultima seduta consiliare, ha confermato tutte le riduzioni per le utenze domestiche sulla Tari, che erano state previste con l’approvazione del bilancio di previsione a gennaio, ovvero: la riduzione del 20% per chi ha il porta a porta e per chi conferisce ai cassonetti di prossimità situati ad una distanza non superiore ai 300 metri rispetto all’abitazione; una riduzione del 30% per chi conferisce ai cassonetti ad una distanza tra i 301 e i 1000 metri e del 40% per una distanza superiore ai 1000 metri.

“Nonostante l’incremento consistente del costo del servizio complessivo a carico del Comune, causato dall’introduzione della nuova metodologia di calcolo delle tariffe, da parte dell’Autorità Nazionale Arera – spiega il sindaco di Monterotondo Marittimo Giacomo Termine – siamo riusciti a mantenere tutti gli sgravi che avevamo previsto a gennaio, con il Bilancio di previsione, facendo la scelta di rifinanziare con risorse aggiuntive il Pef del servizio integrato di gestione dei rifiuti. L’obiettivo che ci siamo dati è stato quello di non far ricadere sulle famiglie il peso economico di questi aumenti, in un anno davvero complesso, in cui ancora si percepiscono gli effetti della pandemia.”

Più informazioni su

Commenti