Quantcast

Sempre vicini al prossimo: un anno con la Croce Rossa. Il bilancio e le attività

Più informazioni su

FOLLONICA – È tempo di bilanci per il comitato della Croce Rossa Italiana di Follonica.

Il bilancio consuntivo del 2020 ha, infatti, chiuso con un utile di circa 25mila euro, frutto di un’opera di risanamento amministrativo ed organizzativo perseguito dal consiglio direttivo entrato in carica nel febbraio del 2020.

«Ad oggi – dice il presidente del comitato di Follonica Vincenzo Errico – ci possiamo ritenere soddisfatti dei risultati raggiunti, anche se c’è ancora molto da fare. Nell’ultimo anno il consiglio direttivo è intervenuto su più aspetti: se escludiamo tutte le attività poste in essere per affrontare la pandemia, possiamo annoverare la messa in servizio di quattro nuovi veicoli, tra i quali due ambulanze, la dismissione o il trasferimento di veicoli non necessari, il risanamento di parte dell’edificio sede del comitato, l’acquisto di dotazioni e attrezzature.
Come sempre la cittadinanza di Follonica ci ha sostenuto con importanti contributi che hanno favorito queste operazioni, come determinante è stato l’aiuto dei tantissimi volontari che hanno prestato gratuitamente la loro opera».

«Sul fronte del trasporto infermi e pronto soccorso – prosegue Errico -, abbiamo rilevato un incremento del 17 per cento rispetto allo stesso periodo del 2020: è un dato che corrisponde a maggiori servizi svolti, quindi non ci fa piacere, ma ci gratifica constatare nella capacità di soddisfare queste ulteriori esigenze della popolazione».

Per quanto riguarda l’area socio – assistenziale nel primo semestre 2021, il comitato rileva: 256 spese distribuite con il ricavato del “carrello sospeso” alla Unicoop Tirreno, 316 pacchi Agea alle famiglie indigenti, otto farmaci oltre a prodotti da forno, a circa 300 beneficiari al mese, ed ortofrutticoli (quest’ultimo da giugno).

«Anche altre attività hanno caratterizzato questo tempo difficile che stiamo attraversando – aggiunge il presidente -. I nostri operatori stanno effettuando tamponi presso la farmacia comunale e in favore delle forze di polizia. Nel fine settimana appena passato abbiamo aderito alla manifestazione “I GiovaniSi Vaccinano” , promossa dalla Regione Toscana, distribuendo dei voucher per favorire la vaccinazione. Attualmente stiamo predisponendo una importante collaborazione con il Comune per lo screening che sarà rivolto in particolare ai giovanissimi. Insomma, veramente tante iniziative che dimostrano la vitalità della nostra Croce Rossa».

Più informazioni su

Commenti