Quantcast

Capalbio istituisce la Commissione Pari opportunità

Il consiglio comunale approva all'unanimità il regolamento. Candidature aperte fino al 30 agosto

Più informazioni su

CAPALBIO – Anche il Comune di Capalbio avrà la sua Commissione per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna. Lo ha stabilito il consiglio comunale nell’ultima seduta, votando all’unanimità il regolamento per la sua istituzione e il modello per presentare domanda e candidarsi a far parte del nuovo organismo.

“È una soddisfazione – commenta Patrizia Puccini, assessore alle Pari opportunità – poter istituire la Commissione; sappiamo che le comunità in cui si verifica effettivamente una parità di accesso e di diritti, sono quelle con maggiore sviluppo e vogliamo che anche Capalbio entri a far parte di questo processo virtuoso”.

La Commissione, che si costituirà nelle prossime settimane sulla base delle candidature ricevute, sarà composta da un minimo di 10 a un massimo di 15 consigliere nominate dal Consiglio comunale, tra cui l’assessore alle Pari opportunità e le consigliere comunali elette. Avrà il compito di favorire la conoscenza delle norme e delle politiche per le donne, dare espressione alla differenza di genere, proporre azioni al Consiglio comunale e alla Giunta, promuovere la partecipazione delle donne alla vita politica e alla gestione della pubblica amministrazione, anche attraverso iniziative culturali.

Le donne interessate a presentare la propria candidatura, secondo le modalità indicate nel bando che è consultabile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.capalbio.gr.it, possono farlo entro il 30 agosto presentando i documenti richiesti all’ufficio protocollo o inviando una pec all’indirizzo info@pec.comune.capalbio.gr.it

Più informazioni su

Commenti