Quantcast

Biancalani e Cesario: «Serve un’area per attività sportiva e corpo libero per i giovani»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – La riqualificazione urbana. È uno degli obiettivi dei Giovani per Castiglione, guidati da Sebastiano Biancalani. 

“Abbiamo iniziato ad ascoltare le tematiche che stanno a cuore ai giovani castiglionesi e ci siamo resi conto che uno tra i disagi più sentiti è la mancanza di un’area per attività sportiva a corpo libero – afferma Biancalani -. Uno spazio progettato per coniugare sport e socialità all’aria aperta, dotata di strumenti fissi per seguire specifici piani di allenamento, insieme ad una piccola area relax”.

“In realtà una zona corpo libero sarebbe già presente sul territorio castiglionese, in prossimità della pineta sud. Realizzata grazie al contributo del Lions Club, purtroppo ad oggi non è utilizzabile, data la mancanza, negli anni, di un efficace piano di manutenzione”.

“Questo progetto, semplice sotto il profilo della fattibilità tecnica, può risultare utile non solo ai ragazzi, ma a tutti coloro che fanno attività sportiva e non solo. Soprattutto per i turisti che potranno così continuare ad allenarsi anche in vacanza” conferma Biancalani.

“Per la realizzazione di tale progetto abbiamo iniziato a muoverci, dopo aver aperto un tavolo di confronto con le autorità competenti. Tra l’altro abbiamo già individuato delle possibili aree che possano accogliere questo progetto – prosegue Niccolò Boschi, insieme a Biancalani uno degli ideatori del gruppo e fautori del progetto -. Ma non solo: per consentirne la realizzazione, e facilitare il reperimento di risorse, ci faremo promotori di un crowdfunding coinvolgendo associazioni, enti e privati che sposino la visione di una profonda riqualificazione di Castiglione della Pescaia”.

“Spesso i giovani vengono stigmatizzati per l’indifferenza mostrata verso tematiche riguardanti la civicità e la partecipazione pubblica. Beh quello dei Giovani per Castiglione è l’esempio lampante di una storia totalmente diversa, raccontata in modo straordinario dall’entusiasmo di questi ragazzi che hanno deciso di rimboccarsi le maniche e di metterci del loro. Di energie e idee fresche messe a disposizione della comunità – afferma Alfredo Cesario, candidato a sindaco per Castiglione della Pescaia nella lista di centrodestra W Castiglione – abbiamo un disperato bisogno. Se sarò eletto sindaco farò tutto ciò che sarà in mio potere perché la loro voce abbia nell’azione di governo cittadino un peso significativo”.

Commenti