Quantcast

Torneo Wheelchair, Maracaibo e Bibar trionfano nell’evento portercolese

PORTO ERCOLE – Il Maracaibo fa valere la maggiore esperienza e piega nella finalissima della 4° edizione del torneo Wheelchair di Porto Ercole, organizzato dalla Uisp di Grosseto in collaborazione con l’Asd Wheelchair, la squadra dei Forever, un gruppo di giovani molto valido autore di un torneo di altissimo livello.

Passano pochi secondi di gioco e Leonardo Lorenzini, con un tracciante dalla distanza, rompe subito l’equilibrio, ma i biancoverdi non stanno certo a guardare, ristabilendo subito la parità con il guizzo di Luca Sabatini. Dopo il botta e risposta le organizzazioni difensive cercano id prendere le misure, ma se Lorenzini, Ferrini e Mancianti, insieme all’ottimo portiere Solari, riescono a disinnescare le azioni dei Forever, dall’altra parte del campo la classe e i colpi di Leonardo Costanzo indirizzano in modo preciso la gara. Il capocannoniere del torneo sale alla ribalta costruendo il parziale di 5 a 1 che tra primo e inizio secondo tempo fa pendere la bilancia a favore del Maracaibo. Con generosità il Forever prova a ricucire lo strappo nel finale di gara, arrivando fino al -2 con Giacomo Nieto e ancora Sabatini, ma il sigillo finale dello scatenato Leonardo Costanzo fissa il risultato sul definitivo 6 a 3. Il Maracaibo fa incetta di premi, perché oltre al titolo e al capocannoniere, si aggiudica anche il trofeo come miglior difesa, mentre la coppa disciplina va all’Atletico Bisi.

FINALE TORNEO WHEELCHAIR PROFESSIONISTI 2021

MARACAIBO-FOREVER 6-3
MARACAIBO: Solari, Lorenzini (1), Ferrini, Mancianti, Bartolini, D. Sabatini (1), F. Sabatini, Costanzo (4).
FOREVER: De Angelis, L. Sabatini (2), Mungianu, Fois, Turchetti, E. Nieto, Antongini, G. Nieto (1).
ARBITRO: Sergio Turetta.

Gol e spettacolo nella finale Dilettanti del torneo Wheelchair di Porto Ercole, con due squadre storiche e di qualità come Bibar e Bobbylandia che si sono affrontate senza tatticismi, con un gioco proiettato all’attacco.
Partenza sprint per il team di Fonteblanda, con il mancino di Ottobrino a disegnare traiettorie perfette per portare in vantaggio i suoi, ma ci pensa subito Fidanzi a colmare il gap iniziale, con la partita che va avanti punto a punto fino a metà del secondo tempo, con ribaltamenti continui da una parte e dall’altra e con reti veramente di pregevole fattura.
Nel finale di gara però, il Bibar di Fanteria sembra avere maggior benzina, con Simone Maggiolini (cinque le reti per il rapidissimo attaccante) e ancora Fidanzi (capocannoniere della manifestazione con il poker in finale) a determinare l’allungo decisivo fino al 12 a 7 finale.
Il Bobbylandia si consola con il titolo di miglior difesa, oltre alla coppa del secondo posto, le 18 reti complessive, come detto, garantiscono a Fidanzi del Bibar la palma di miglior bomber, mentre Ocugì vince la coppa disciplina e il simpatico “cucchiaio di legno” in stile rugbistico.

FINALE TORNEO WHEELCHAIR DILETTANTI 2021

BIBAR-BOBBYLANDIA 12-7
BIBAR: Scivola, Fastelli, S. Maggiolini (5), Fanteria (1), Petroselli (2), Fidanzi (4). All. Menchetti.
BOBBYLANDIA: Ottaviani, Falciani, Censini, Frulletti, Melchionda (1), Ottobrino (6).
ARBITRO: Sergio Turetta.

Commenti